Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Osteria della Fontana di Anagni, in due tentano di spaccare la vetrina nella gioielleria Rosi Gioielli ma il sistema di allarme li mette in fuga: danni per migliaia di euro

Provvidenziale l'intervento delle Forze dell'Ordine e dell'agente scelto di sicurezza privata Metropol Fabrizio Fabrizi - 24 febbraio 2018

Sono riusciti a fuggire, fortunatamente a mani vuote, i due malviventi che nella notte tra venerdì e sabato hanno tentato di compiere un furto nella gioielleria Rosi Gioielli che si trova lungo la via Casilina, nel cuore del popoloso quartiere periferico di Osteria della Fontana. A far scattare l'allarme sono stati i violenti colpi inferti alla vetrina della gioielleria che, per fortuna, ha resistito agli urti: i ladri, così, hanno dovuto rinunciare anche per il sopraggiungere, nel frattempo, di una volante dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile di Anagni e dell'agente scelto di sicurezza privata in servizio presso la Metropol di Frosinone Fabrizio Fabrizi. Quest'ultimo è stato il primo ad arrivare: "l'allarme è scattato all'1.48; l'auto della Metropol era sul posto già all'1.52, quando però i due malviventi erano già fuggiti via a piedi passando per la zona detta del Vascone", riferiscono alcuni testimoni.
"Erano in due - spiega Emilia Rosi, titolare della gioielleria - tutti e due incappucciati e quindi irriconoscibili; dalle immagini della telecamera a circuito chiuso abbiamo visto che uno dei due indossava un giubbotto mimetico di tipo militare. Entrambi portavano i guanti. L'episodio, come del resto anche gli altri che ci sono accaduti in passato, ci ha turbati fortemente e non solo per via dei danni provocati alla vetrina - continua Emilia - ma anche perché ci sentiamo sempre meno sicuri e sempre meno protetti. Il nostro quartiere, pur essendo un punto di snodo importante, è abbandonato a se stesso e al degrado. Anche per questi, come residenti, abbiamo deciso di dare il via ad una raccolta di firme per migliorare la vivibilità e il livello di sicurezza del quartiere. Non appena avremo raggiunto un numero congruo di firme protocolleremo la raccolta al Comune di Anagni".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Fabrizio Eziani, ventenne boxer anagnino, si fa valere nel torneo nazionale Elite 2° Serie in corso in questi giorni a Roccaforte Mondovì; tutta la città fa il tifo per lui
Pugilato. Fabrizio Eziandi conquista il trofeo "Fuori i secondi": straordinario successo per il boxer anagnino, già campione regionale nella categoria 81 kg
Una straordinaria operazione congiunta Metropol-Carabinieri ha scongiurato ieri sera - domenica 22 ottobre - poco prima di mezzanotte il perpetrarsi di un furto che, se portato a termine, avrebbe potuto fruttare oltre 400mila euro. I ladri, infatti, una volta divelta la recinzione della sede del deposito LIDL, nei pressi del casello autostradale di Anagni-Fiuggi, si sono portati all'interno e hanno tentato di rubare due grossi escavatori ma sono stati messi in fuga dall'arrivo dell'agente scelto di sicurezza privata Fabrizio Fabrizi Anagni. Provano a rubare due escavatori del valore di 400mila euro da un deposito che si trova nei pressi del casello autostradale: Carabinieri e Metropol sventano il furto e mettono in fuga i ladri
Il Sindaco Pierluigi Sanna si congratula con Mario Cacciotti e Fabrizio Di Paola per le nomine a Vice Presidente del Consiglio Metropolitano di Roma e Presidente della XVIII° Comunità dei Monti Lepini “Ho appreso della nomina di Mario Cacciotti a Vice Presidente del Consiglio Metropolitano di Roma Capitale e dell’elezione di Fabrizio Di Paola a Presidente della XVIIIo Comunità Montana dei Monti Lepini dell’area romana.
Ferentino. Ennesimo furto in una nota attività commerciale che ha sede a due passi dal casello autostradale; indagano i Carabinieri