Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Risse a piazza Spada, denunciati in sei dalla Polizia di Stato

5 dicembre 2017

Un’intensa attività investigativa degli agenti del Commissariato di Fiuggi ha permesso di identificare e denunciare i responsabili di ripetute risse, particolarmente violente, che si sono verificate nel mese di agosto nella centralissima Piazza Spada della Città Termale.
Gli indagati hanno un’età compresa tra i 18 e 47 anni; alcuni volti “noti”, con precedenti di polizia.

Nel corso dell’attività sono state sequestrate mazze da golf ed armi da punta utilizzate negli scontri, duranti i quali i sono registrati anche danneggiamenti di esercizi pubblici, oltre che feriti.


TI POTREBBERO INTERESSARE

“Rissa in atto” è la nota che l’operatore 113 del Commissariato di Fiuggi dirama alle Volanti presenti sul territorio. Scenario della vicenda è un paese dei Monti Ernici. Giunti prontamente sul posto gli agenti identificano i “protagonisti”: sono due fratelli ed uno zio. Dai primi accertamenti effettuati dai poliziotti emerge che il motivo del contendere, poi degenerato violentemente, è legato ad una questione di denaro. Per tutti e tre scatta la denuncia per rissa aggravata; due indagati hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari per le ferite riportate.
Fiuggi. Rissa in piazza Spada, Carabinieri e Polizia di Stato arrestano quattro giovanissimi, tutti pregiudicati e tutti di età compresa tra i 18 e il 26 anni; si stavano azzuffando usando cocci di bottiglia
Sono continuate senza sosta le indagini della Digos della Questura di Frosinone dopo gli incidenti verificatisi domenica pomeriggio al termine della partita Frosinone – Inter.
A Ferentino, il personale del locale Comando Stazione Carabinieri al termine di specifica attività info-investigativa scaturita da una denuncia–querela presentata da un’operatrice in servizio presso una casa famiglia, hanno denunciato in stato di libertà, al Tribunale per i Minori di Roma, quattro minori stranieri affidati alla struttura, poiché resisi responsabili del reato di rissa.
Sempre più incisiva l’attività di prevenzione e controllo del territorio in provincia di Frosinone. Martedì mattina 27 agosto, allertato da una segnalazione pervenuta al 113, personale del Commissariato di Fiuggi agli ordini del dott. Sergio Vassalli si è portato presso la locale piazza Martiri di Nassiriya per una lite fra più persone. Giunti sul posto gli agenti hanno trovato quattro uomini coinvolti in una vera e propria rissa, di cui uno alla loro vista di dileguava velocemente. Dopo aver separato i contendenti e ristabilito l’ordine, i poliziotti hanno accompagnato i rimanenti tre partecipanti presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti del caso. A seguito di indagini si è provveduto all’identificazione e al rintraccio della quarta persona allontanatasi ed all’individuazione nei futili motivi della causa della rissa. Dopo gli atti di rito i quattro uomini, tutti cittadini del luogo, tre italiani ed un albanese con età compresa tra i 20 ed i 40 anni, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per rissa.