Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Maxi operazione dei carabinieri di Cassino e Pontecorvo. Sei le ordinanze di custodia cautelare per i reati di usura, estorsione e lesioni in concorso

12 ottobre 2017

Dalle prime ore dell’alba di oggi, giovedì 12 ottobre, è in corso una vasta operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone nei comuni di Cassino e Pontecorvo. I Carabinieri stanno dando esecuzione ad una Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere nei confronti di 6 persone, ritenute responsabili dei reati di usura, estorsione e lesioni in concorso. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dal G.I.P. del Tribunale di Cassino, su richiesta della locale Procura della Repubblica. Maggiori dettagli sull’operazione saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 odierne,  presso il Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nella giornata di ieri - mercoledì primo marzo - il personale del Nucleo Operativo e Radio Mobile - Aliquota Operativa – della Compagnia di Alatri, ha eseguito un provvedimento di confisca di tre immobili siti nel comune di Fiuggi nei confronti di un 37enne, una 32enne ed un 39enne, tutti residenti nella città termale. Il provvedimento rappresenta l’epilogo finale di una complessa attività info-investigativa che gli uomini dell’Arma intrapresero nel 2015 a carico dei tre poiché ritenuti responsabili in concorso tra loro, dei reati di estorsione ed usura. La vicenda pone ancora una volta alla ribalta l’infido reato dell’usura che i Carabinieri di Alatri stanno contrastando con ottimi risultati e che recentemente hanno anche consentito l’arresto di un uomo.
Un 39enne di Fiuggi è stato tratto in arresto giovedì sera dai Carabinieri della Compagnia di Alatri in esecuzione di una ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Frosinone, poiché resosi responsabile del reato di estorsione ed usura in concorso. I militari, nell’ambito dell'attività investigativa, hanno raccolto inconfutabili elementi di colpevolezza nei confronti dell'uomo in ordine ad alcuni prestiti elargiti a fronte dei quali applicava tassi da usura nei confronti di un noto professionista del luogo. Per il recupero delle somme dovuto, allo scopo di intimidire la vittima, il 39enne si era avvalso dell'aiuto di un cittadino di nazionalità est europea, attualmente indagato.
All’alba di oggi, i Carabinieri del Comando Compagnia di Cassino, sotto il coordinamento della locale Procura della Repubblica e la direzione del Comando Provinciale di Frosinone, nonché coadiuvati dal Comando Compagnia di Pontecorvo, hanno dato esecuzione ad una attività di polizia giudiziaria in Cassino e Pontecorvo, consistente nell’esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere nei confronti di 6 soggetti, residenti nel frusinate.
Boville Ernica. Alla guida di un'auto sprovvista di copertura assicurativa e senza patente: 24enne con numerosi precedenti (furto, rapina, estorsione, stupefacenti, armi, lesioni, resistenza, etc.) denunciato dai Carabinieri di Alatri
Carabinieri. A Piglio e a Fiuggi arrestate due persone, una per reati inerenti gli stupefacenti e di tentata estorsione; l'altro per furto aggravato, lesioni personali aggravate, resistenza a pubblico ufficiale