Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Stava provando a rubare discendenti in rame da una villetta sita in località La Torre, ventenne ferentinese tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Anagni

3 agosto 2017

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile della Compagnia di Anagni hanno tratto in arresto un ragazzo di Ferentino, appena ventenne, poiché sorpreso a rubare discendenti in rame da una villetta sita in località "La Torre"; il giovane, dopo un breve inseguimento, è stato fermato e tratto in arresto dai militari.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ennesimo furto di rame alla Sistema Compositi. Questa notte, poco dopo, le 4 i carabinieri hanno intercettato un’auto che si allontanava velocemente dallo stabilimento.
Ancora un furto alla Sistema Compositi, ed ancora una volta i carabinieri di Anagni non stanno a guardare.
Un 24enne di nazionalità marocchina residente ad Anagni è stato tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Anagni poiché sorpreso a rubare rame da un opificio dismesso sito nella zona industriale di Ferentino. Il fermo è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì: il giovane, accompagnato presso le camere di sicurezza della caserma di via G. Giminiani di Anagni, è stato poi trasferito nel carcere di Frosinone dove attualmente si trova in attesa del rito direttissimo.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro agli ordini del cap. Emanuele Meleleo hanno arrestato ieri due giovani romani di 20 e 22 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine e residenti ad Ostia, con l’accusa di furto aggravato. Continua a leggere...
Ancora un furto di rame alla Sistema Compositi di Paliano. Ed ancora una volta i carabinieri entrano in azione e fanno scattare le manette ai polsi dei malfattori. Stamattina, 11 marzo, i carabinieri della compagnia di Anagni, al comando del capitano Meo, hanno bloccato per furto aggravato in concorso due cittadini romeni, residenti tra Roma ed il territorio della provincia della capitale, già noti alle forze dell’ordine per reati simili. I due sono stati sorpresi nella zona di Castellaccio, tra i comuni di Anagni e Paliano, all’interno della Sistema Compositi, una fabbrica da tempo dismessa e già divere volte teatro di furti di rame, mentre stavano portando via una gran quantità di oggetti in rame.