Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Incidente al km 18 della Monti Lepini, muoiono padre e figlio

23 luglio 2017

Un gravissimo incidente si è verificato attorno alle 16.00 di oggi al km 18 della Monti Lepini, nel territorio del Comune di Prossedi, all'altezza del Sunny Palace Hotel. Due persone - padre e figlio di tre anni - sono morti a seguito del sinistro; altre due persone (un padre e sua figlia minorenne) sono rimaste ferite e sono state tutte trasportate al Pronto Soccorso dell'ospedale di Frosinone. All'ospedale "F. Spaziani" di Frosinone è stato trasferito anche il conducente dell’altra vettura: un 54enne di Sora. Stando alla prima ricostruzione della dinamica pare che le due auto si siano scontrate frontalmente. Sul posto i Carabinieri della locale stazione, il personale dell'Ares 118 e un'eliambulanza i cui sanitari, però, altro non hanno potuto fare se non constatare la morte dei due congiunti. La strada è chiusa al traffico per consentire ai Carabinieri di fare gli opportuni rilievi.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Un grave incidente si è verificato verso le 16.50 di oggi pomeriggio sabato 28 febbraio in località Colle Ranuccio, poco fuori il centro cittadino, a due passi dalla via Anticolana: un 65enne, intento a potare un albero su un terreno di sua proprietà, è caduto da un-ambulanza dell-eliambulanza per trasportare il ferito in una struttura della Capitale.
Acuto. Va fuori strada e si ribalta: brutto incidente sulla strada provinciale 157; sul posto Ares 118, Carabinieri e un'eliambulanza
Segni. Quattro ciclisti vittime di un incidente: uno di loro prende una buca e cade, gli altri lo tamponano. Attivato il protocollo per l'eliambulanza; sul posto i Carabinieri della Compagnia di Colleferro e il personale del 118
Forse un sorpasso azzardato è alla base del grave incidente che si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi - mercoledì 21 novembre - al km 60 della via Casilina, in corrispondenza con il supermercato Meta, in territorio di Ferentino; nel sinistro sono rimasti coinvolti un veicolo e un ciclomotore. Ad avere la peggio è stato proprio il conducente del ciclomotore sbalzato lontano a causa dell'urto. Sul posto si sono immediatamente portati i Carabinieri della stazione di Ferentino e i colleghi del Nucleo Operativo e Radio Mobile della Compagnia di Anagni, oltre al personale dell'Ares 118. Il conducente del ciclomotore, a causa delle ferite riportate, è stato trasferito in ambulanza presso l'ospedale di Frosinone "F. Spaziani", come ci hanno riferito i Carabinieri. Le sue condizioni, fortunatamente, non dovrebbero essere gravi. L'eliambulanza fatta giungere appositamente da Roma è ripartita senza feriti a bordo.
Ambulanza a sirene spiegate fuori strada lungo la strada provinciale Anagni-Acuto; sul posto i Carabinieri. Forse un problema tecnico al veicolo tra le cause del sinistro