Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Ruba all’Autogrill: donna di Napoli bloccata e denunciata dalla Polizia Stradale

2 aprile 2017

Nella serata di ieri - sabato 1 aprile - una pattuglia della Polizia Stradale della Sottosezione di Frosinone, durante la normale attività di vigilanza autostradale, riceveva una segnalazione dal COA per furto all’Area di servizio “La Macchia Ovest”, commesso da una donna che si era poi allontanata in direzione di Napoli a bordo di un’autovettura.
Gli operatori di Polizia si mettevano subito alla ricerca del mezzo segnalato e riuscivano a bloccarlo nel territorio del Comune di Frosinone.
A bordo una quarantenne di origini campane; nell’auto gli agenti di Polizia rinvenivano la merce sottratta che veniva restituita al responsabile dell’Autogrill. La donna è stata denunciata per furto aggravato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Beccato a rubare capi di abbigliamento e altri articoli dal market dell'autogrill dell'area di servizio "La Macchia-Ovest" di Anagni: 39enne di Vibo Valentia arrestato ad operare il fermo sono stati gli agenti della sottosezione della Polizia Stradale di Frosinone
Autostrade per l’Italia comunica che sull’A1 Milano-Napoli, per lavori di pavimentazione, dalle ore 21 di stasera mercoledì 23 alle 06 di giovedì 24 luglio, sarà chiusa l’Area di Servizio La Macchia Ovest nel tratto tra Anagni e Ferentino verso Napoli.
Si è trattato di un falso allarme, ma che per almeno un’ora ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Si è risolto bene, poco dopo le 14 di oggi, 20 novembre, ad Anagni, lungo la A1, in direzione Napoli, all’interno dell’Autogrill La Macchia ovest, il caos provocato dal pacco sospetto che era stato trovato nella tarda mattinata da due inservienti nella zona interna dell’Autogrill.
Panico ed agitazione da questa mattina, venerdì 20 novembre, all’autogrill La Macchia Ovest, nel territorio del comune di Anagni.
Venerdì mattina 27 novembre, al termine di un’attività investigativa durata circa due mesi, il personale della Polizia Giudiziaria della Sottosezione Polstrada di Frosinone ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre persone dedite a furti su autovetture all’interno di aree di servizio. Le indagini hanno avuto inizio nei primi giorni del mese di settembre, a seguito di alcuni furti commessi all’interno di autovetture parcheggiate nelle aree di servizio La Macchia di Anagni e Casilina, site lungo l’autostrada A/1.