Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Perfetto lavoro di squadra tra Carabinieri e personale del supermercato Conad di Osteria della Fontana di Anagni permette la cattura di due ladruncoli che poco prima avevano rubato generi alimentari di discreto valore commerciale

19 dicembre 2016

Due giovani italiani, fidanzati, sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Anagni dopo un frenetico inseguimento per le vie del quartiere di Osteria della Fontana di Anagni; i due, stando a quanto hanno appurato in seguito i militari agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo, poco prima avevano provato a rubare pezzi di parmigiano e altri generi alimentari di discreto valore commerciale dal supermercato Conad di località Finocchieto di Osteria della Fontana. A dare l'allarme sono stati i ragazzi che lavorano nel supermercato: sentitisi scoperti i due si sono dati ad una precipitosa fuga, rincorsi da uno dei titolari del supermercato e da alcuni membri del personale che nel frattempo avevano allertato i Carabinieri, giunti sul posto dopo pochi minuti. Per catturarli i militari hanno dovuto faticare non poco, inseguendo i ladri prima in auto, poi a piedi: un aiuto provvidenziale gli è stato dato dai ragazzi in servizio nel supermercato Conad che, insieme ai Carabinieri, sono riusciti a bloccare i due ladruncoli in via Bassano, a due passi dalla via Casilina. Congratulazioni sia ai Carabinieri che ai ragazzi del Conad di Osteria della Fontana.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21.31: i titolari del supermercato Conad di Osteria della Fontana hanno deciso di non presentare denuncia nei confronti dei due giovani resisi responsabili del furto di una ventina di pezzi di parmigiano stagionato del valore complessivo di circa 350 euro, più altri generi alimentari di valore. I due, entrambi poco più che ventenni, erano fuggiti da poco da una struttura per tossicodipendenti sita dalle parti di Cassino, dove erano ospitati.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Sabato 5 marzo la prima giornata della Colletta alimentare di Pasqua, organizzata dall'amministrazione comunale di Anagni (assessorato Servizi sociali). Si potranno acquistare alimenti per le famiglie bisognose nei supermercati: Coop di via Cerere Navicella, Conad di Porta Cerere, Conad di località Finocchieto, Carrefour di Osteria della Fontana.
Nell'articolo - aggiornato al minuto - relativo all'esplosione avvenuta in località Finocchieto di Osteria della Fontana ad Anagni in data 19 novembre 2015, in base ad alcune informazioni che ci erano pervenute, abbiamo riportato testualmente: aggiornamento delle ore 17.45: probabilmente, ma non è confermato, ad esplodere è stata la cucina interna del supermercato CONAD. La direzione del supermercato, con la quale ci scusiamo sentitamente, ci fa notare che i loro locali non sono dotati di una cucina interna come abbiamo riportato. Ad andare distrutti, infatti, sono stati i locali tecnici interni al supermercato stesso, come abbiamo ampiamente riportato negli articoli pubblicati su questo giornale nei giorni a seguire di cui sotto riportiamo i titoli e il link alla pagina. Scusandoci di nuovo con la direzione del supermercato Conad, restiamo a disposizione per qualunque ulteriore chiarimento ed evenienza.
Tornano più forti e motivati di prima e aspettano solo di riaccogliere di nuovo, a braccia aperte, i propri clienti: sono i ragazzi del supermercato Conad di località Finocchieto di Osteria della Fontana che dopo un periodo di chiusura forzata durata circa tre settimane finalmente sabato 12 dicembre riaprirà i battenti. "Amiamo il nostro lavoro e a dispetto dello spavento per quanto ci è accaduto, siamo di nuovo qui", fanno sapere tramite il nostro sito Web. In bocca al lupo, dunque, ai ragazzi del Conad di località Finocchieto e ai titolari del supermercato e auguri a tutti per una ripartenza... col botto!
Volontari dell'Accademia Kronos al supermercato Conad e nel Carrefour Market di Osteria della Fontana di Anagni: una giornata solidale per aiutare cani e gatti "poveri"
Vigili del Fuoco, Carabinieri, tecnici dell'azienda che si occupa della fornitura del gas e periti incaricati dalla procura della Repubblica sono al lavoro, da questa mattina, per effettuare i rilievi necessari alla compilazione della perizia necessaria a fare luce sulle cause di quanto accaduto giovedì scorso in località Finocchieto di Osteria della Fontana. Tale sopralluogo - ci tengono a specificare gli stessi Vigili del Fuoco - è avvenuto in contemporanea con un altro intervento, sempre nella stessa zona, dal quale però deve essere distinto: nel primo caso si tratta delle verifiche di cui sopra, nell'altro caso si è trattato di un intervento per appurare le cause che stavano determinando la presenza di un persistente odore di gas nei pressi dei due plessi scolastici di Osteria della Fontana, come è spiegato in questo articolo. Al sopralluogo davanti al supermercato Conad stanno prendendo parte anche i responsabili dell'ufficio tecnico comunale: con una microtelecamera collegata ad una sonda, messa a disposizione da Aleco, un'azienda che opera nel campo degli spurghi e delle videoispezioni nella provincia di Roma e Frosinone, si sta tentando di tracciare il percorso compiuto dal gas nel giorno dell'esplosione nei locali tecnici del supermercato Conad di Osteria della Fontana. I lavori, probabilmente, andranno avanti per tutta la giornata di oggi.