Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone. Topo d’appartamento quarantenne arrestato dalla Polizia di Stato; dopo aver tentato il furto in una villa della parte bassa della città si è scagliato contro gli agenti malmenandoli

16 agosto 2016

Alle 21.30 di lunedì sera sulla linea 113 della Polizia di Stato è giunta una segnalazione della presenza di ladri in una villa situata nella parte bassa della città. Gli agenti a bordo delle Volanti della Questura giunte sul posto hanno notato un uomo intento a fuggire a piedi. Inseguito e raggiunto dai poliziotti, l'uomo - un quarantenne del posto già noto alle Forze dell’Ordine - ha reagito scagliandosi con violenza contro gli agenti di Polizia colpendoli con calci, pugni e minacciandoli di ritorsioni.
Nel frattempo un’altra pattuglia della Polizia si era portata presso l’abitazione segnalata e ha contattato i proprietari i quali riferiscono di aver sentito dei rumori e di essersi per questo messi ad urlare.
Il ladro allora ha cercato di fuggire travolgendo, però, al suo passaggio tutto ciò che gli capitava davanti sino al punto dove poi è stato fermato. Accompagnato in Questura è stato tratto in arresto e dovrà ora rispondere davanti alla Magistratura di tentato furto, resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale.
"Si raccomanda sempre di non esitare a chiamarci a qualunque ora, in ogni situazione, se avete dubbi, avete paura, vi sentite in pericolo o avete percepito che una persona vicina si trova in pericolo", fanno sapere gli agenti della Questura di Frosinone.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Frosinone Calcio vs Napoli, post partita con arresto; ad eseguirlo la Polizia di Stato

La dott.ssa Cristina Rapetti da oggi nuovo Capo di Gabinetto della Questura di Frosinone

A prendere il suo posto al Commissariato di P.S. di Cassino il Commissario Capo Dr. Nicola Donadio
Cambio ai vertici della Questura di Frosinone e del Commissariato di Cassino. Da oggi, insediamento ufficiale del nuovo Capo di Gabinetto della Questura di Frosinone, Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato D.ssa Cristina Rapetti. Un prestigioso incarico assegnato al funzionario di Polizia quale riconoscimento anche della grande professionalità ed equilibrio con cui ha diretto, da ottobre del 2014, il Commissariato di Cassino.
Un 26enne pluripregiudicato residente nella parte alta del capoluogo è stato trovato in possesso di circa 1,6 kg di sostanza stupefacente tra cocaina, hashish, mariujana e shaboo a seguito di un blitz all'interno della sua abitazione operato dal reparto Volanti della Questura di Frosinone; lo shaboo è una pericolosissima droga sintetica, dieci volte più potente della cocaina, con effetti choc sul corpo, a base di metanfetamina. Parte della droga era già suddivisa in dosi, il restante in panetti pronti al confezionamento. Il 26 enne era da tempo guardato a vista dagli uomini della squadra volante che in diverse occasioni aveva proceduto al suo arresto.
Frosinone: task force della Questura; controlli a tappeto in zona scalo e in zona ASI. In campo volanti, ufficio immigrazione, Polizia Stradale, Polizia Ferroviaria e unità cinofile
Sequestra e tiene in ostaggio 15 persone e, all'arrivo degli agenti, li aggredisce e ne ferisce due: 25enne di origini ghanesi arrestato dalla Polizia di Stato