Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Coltivava marijuana nella sua casa di via Case nuove: scoperto ed arrestato dai Carabinieri coordinati dal cap. Giovanni Camillo Meo

5 agosto 2016

I Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno tratto in arresto nel pomeriggio di oggi - venerdì 5 agosto - un 41enne di Anagni, colpevole di aver dato vita alla coltivazione di diverse piante di marijuana, quattro per la precisione, nella sua abitazione di via Case nuove ad Anagni. Una vera e propria serra artigianale quella organizzata dal 41 enne anagnino, ma perfettamente funzionante, tanto che gli uomini delle forze dell'ordine hanno sequestrato circa 1 kg di stupefacente. L'uomo è stato posto ai domiciliari. I dettagli dell'operazione saranno resi noti dagli stessi militari nel corso della giornata di oggi.

notizia in aggiornamento

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Un quarantaduenne di Paliano è stato sorpreso nella mattinata di lunedì 22 agosto con cinque piantine di marijuana in casa per un totale quasi due chili di droga. Inevitabilmente, sono scattate per lui le manette per detenzione a fini di spaccio.
160 gr. di cocaina e 200 gr. di marijuana. Questa è la quantità di droga rinvenuta e sequestrata dai Carabinieri della Stazione di Colleferro nei confronti di un ragazzo di 20 anni di Gavignano, incensurato, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso di uno dei quotidiani servizi di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato il giovane nel centro di Colleferro, mentre era alla guida della propria auto.
130 kg di marijuana. A tanto ammonta il maxi sequestro effettuato la scorsa notte lungo la A1 tra i caselli di Ceprano e di Ferentino in direzione nord.
Un vero deposito di droga all’interno di un’autofficina in località Colubro, dove erano conservati 126 colli di marijuana, per il peso complessivo di 2.700 kg è stato scoperto dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro. Indagando nel mondo degli stupefacenti, i militari sono giunti al locale adibito ad officina meccanica dove è stata eseguita un’accurata ispezione che ha consentito di rinvenire l’ingente quantitativo di marijuana. Settanta colli erano in un furgone e altri 56 in locale seminterrato. Due persone, un 45enne di Colleferro, titolare dell’officina e un dipendente 46enne albanese, sono state arrestate e si trovano ora nel carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Velletri.
Piante di marijuana alte quasi due metri piantate lungo la pubblica via a Ferentino e a Paliano: intervengono i Carabinieri delle rispettive stazioni