Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK
Rubavano nelle autovetture in sosta nelle aree di servizio: arrestati

La Polizia di Stato arresta due campani sorpresi a rubare all’interno di un'autovettura in sosta nell’area di servizio La Macchia Ovest di Anagni

31 marzo 2016

Nella giornata di mercoledì la Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone ha sgominato un’altra banda di origine campana, dedita al furto all’interno di autovetture in sosta nelle aree di servizio, dopo gli arresti del dicembre scorso. Due gli uomini arrestati, rispettivamente di 60 e 58 anni, presi in flagrante presso l’area di servizio "La Macchia Ovest", in territorio di Anagni.
Stesso modus operandi anche in questo caso, dove ad essere preso di mira è stato il conducente di una Fiat 500 L.

I due complici hanno atteso l’arrivo della vittima di turno ed una volta sceso il conducente, mentre uno fungeva da palo, l’altro ha inibito con il dispositivo “Jammer” la funzionalità del telecomando dell’autovettura.
Approfittando del momento di ristoro del proprietario della macchina presso l’autogrill, i due malviventi si sono introdotti nell’abitacolo asportando una pochette contenente denaro contante, un orologio ed un paio di orecchini d’oro.
Questa volta , però, i due campani hanno trovato ad attenderli gli uomini della Sottosezione che li hanno bloccati, subito dopo il furto, ed arrestati. Associati presso la casa Circondariale di Frosinone, i due sono stati messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Frosinone Calcio vs Napoli, post partita con arresto; ad eseguirlo la Polizia di Stato
Ruba all’Autogrill: donna di Napoli bloccata e denunciata dalla Polizia Stradale Nella serata di ieri - sabato 1 aprile - una pattuglia della Polizia Stradale della Sottosezione di Frosinone, durante la normale attività di vigilanza autostradale, riceveva una segnalazione dal COA per furto all’Area di servizio “La Macchia Ovest”, commesso da una donna che si era poi allontanata in direzione di Napoli a bordo di un’autovettura.
Autostrade per l’Italia comunica che sull’A1 Milano-Napoli, per lavori di pavimentazione, dalle ore 21 di stasera mercoledì 23 alle 06 di giovedì 24 luglio, sarà chiusa l’Area di Servizio La Macchia Ovest nel tratto tra Anagni e Ferentino verso Napoli.
Un grave incidente stradale si è verificato attorno alle 11.30 di questa mattina lungo l'autostrada del Sole Roma-Napoli in direzione nord, poco dopo l'area di servizio La Macchia; nel sinistro almeno una persona è rimasta ferita in modo grave tanto che si è reso necessario far intervenire un'eliambulanza atterrata proprio nel piazzale davanti al casello di Anagni-Fiuggi. Sul posto, oltre alla Polizia Stradale, è intervenuto anche il personale dell'Ares 118.
Nella tarda serata di mercoledì, nel quartiere Ponticelli di Napoli, a seguito di incessanti e meticolose ricerche, è stato rintracciato e tratto in arresto Francesco Capone, 31enne con pregiudizi di polizia in materia di armi, ultimo componente della banda di rapinatori di cui all’indagine denominata “Pescescarpa”, anch’egli destinatario dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Frosinone poiché gravemente indiziato, a vario titolo, di concorso in rapina aggravata, lesioni personale e sequestro di persona. Gli uomini del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Anagni, dopo un prolungato servizio di pedinamento, hanno fermato il soggetto mentre si trovava alla guida di una utilitaria. Avendo intuito che si trattasse di Carabinieri, ha tentato la fuga per le vie circostanti ma, dopo un inseguimento a piedi è stato fermato e arrestato. L'uomo, dopo le formalità di rito è stato trasferito presso la casa circondariale di Napoli Poggioreale.