Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Aggredisce la fidanzata colpendola con un pugno alla nuca poi si scaglia contro i Carabinieri: R.D.R., 23enne, arrestato dai militari della stazione di Morolo

30 gennaio 2016

"Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale" sono le accuse con le quali venerdì sera i Carabinieri della stazione di Morolo hanno tratto in arresto R.D.R., 23enne residente a Ferentino, già noto alle forze dell'Ordine. Il giovane, secondo quanto riferiscono i Carabinieri, in evidente stato di alterazione psico-fisica, ha aggredito la sua  compagna per futili motivi, colpendola alla nuca con un pugno. L’immediato intervento dei Carabinieri ha fortunatamente interrotto la violenza messa in atto dal giovane, che nella circostanza ha anche opposto energica resistenza colpendo con un pugno il Carabiniere che tentava di ricondurlo alla ragione; il militare ha riportato lesioni al volto. La ragazza è stata medicata presso l’Ospedale Civile di Frosinone, dove le è stato riscontrato un trauma contusivo cranico. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trasferito presso la propria abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.


TI POTREBBERO INTERESSARE

anagnia.com ha intervistato il cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri della città dei Papi da cui dipendono le stazioni di Anagni, Morolo, Ferentino, Sgurgola, Piglio, Acuto e Paliano.
Educazione alla Legalità: il cap. Giovanni Camillo Meo, comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni, ha incontrato gli studenti di Anagni, di Morolo e di Ferentino
Sei furti in quindici giorni ai danni di due lavanderie, una di Morolo, l'altra di Ferentino: i Carabinieri della Compagnia di Anagni individuano e denunciano un trentenne frusinate
Morolo. Due persone denunciate: un 44enne ferentinese per furto con destrezza e un 70enne di Ceccano per aver rivolto frasi offensive ai Carabinieri che l'avevano multato per averlo multato mentre contrattava con una prostituta
Durante le notti del 9 e 10 giugno, i Carabinieri della Compagnia di Anagni agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo hanno portato a termine un servizio di controllo del territorio durante il quale sono stati ottenuti i seguenti risultati: a Ferentino e Morolo, sono stati deferiti in stato di libertà un 53enne di Minturno (LT) ed un 50enne di Ferentino per guida senza patente; a Paliano, una 29enne di nazionalità romena è stata denunciata per inosservanza del provvedimento del foglio di via obbligatorio.