Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Le pattuglie della Polizia di Stato in azione a Frosinone e Fiuggi

1 luglio 2015

La zona bassa del capoluogo ed il territorio del Commissariato di Polizia di Stato di Fiuggi sono stati interessati, in questo inizio di settimana, da una mirata attività di prevenzione da parte delle pattuglie della Polizia di Stato della Questura coadiuvate dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania.
A Frosinone i poliziotti del Reparto Volanti hanno proceduto nel quartiere “casermone” a due perquisizioni finalizzate alla ricerca di materiale esplodente ed alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanza stupefacenti.

Al termine di tale attività, durante la quale 82 sono stati gli identificati e 37 i veicoli controllati, per due persone è scattato l’avviso orale, misura di prevenzione emessa dal Questore.
Anche la cittadina termale di Fiuggi, particolarmente frequentata dai turisti in questo periodo, ha visto all’opera le pattuglie del Commissariato e quelle della Prevenzione Crimine.
Le principali arterie stradali ed i luoghi notoriamente ritrovo di giovani sono passati sotto la lente degli uomini della Polizia di Stato.
L’esito dei controlli, che hanno visto in 35 le persone identificate e 16 i veicoli controllati, ha portato al sequestro di sostanza stupefacente per il quale una persona è stata segnalata alla competente autorità.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Gli agenti del Commissariato di Fiuggi, il cui organico è stato rinforzato di due unità per il periodo estivo, e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine garantiscono costantemente la propria presenza su territorio della città termale e dei paesi limitrofi, in considerazione della presenza di numerosi turisti.
Negli ultimi mesi sono stati intensificati, come disposto dal Questore di Frosinone dr.ssa Rosaria Amato i servizi di controllo del territorio con particolare attenzione al contrasto dello spaccio e della diffusione di droga. “Scuole sicure” in una “Città sicura” è l’obiettivo della Polizia di Stato: primo step è contrastare i reati in materia di stupefacenti.
Questa mattina giovedì 27 novembre il Questore Filippo Santarelli ha incontrato le donne e gli uomini della Polizia di Stato che svolgono servizio nel Commissariato della cittadina termale. A fare gli onori di casa il Dirigente dott. Sergio Vassalli con il quale il Questore si è complimentato per la brillante “Operazione Millionaire” portata a termine proprio nella giornata di ieri dal Commissariato di Fiuggi congiuntamente all’Arma dei Carabinieri ed alla Guardia di Finanza.
Scuole sicure in città sicure: controlli della Polizia di Stato nelle scuole di Frosinone e Fiuggi
Impressionante giro di droga tra Roma e Fiuggi: la Polizia di Stato arresta un ventenne ucraino che viaggiava a bordo di una vettura intestata ad un'anziana residente nella città termale carica di droga