Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Torino. Anche l'anagnina Noemi De Angelis tra le studentesse premiate con la borsa di studio destinata ai figli dei dipendenti Fiat Chrysler Automobiles e Cnh Industrial

26 maggio 2015

C’era anche l'anagnina (acquisita...) Noemi de Angelis alla cerimonia di premiazione svoltasi lunedì scorso a Torino al Centro Congressi Lingotto. L’iniziativa era  denominata “Premi e Borse di studio Fiat Chrysler Automobiles e Cnh Industrial ai figli dei dipendenti”; un premio che la fabbrica torinese destina da quasi 20 anni ai figli di dipendenti che si siano distinti nel corso degli studi. Alla cerimonia di premiazione hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente di Fiat Chrysler Automobiles, John Elkann, del Presidente di Cnh Industrial, Sergio Marchionne, e il Fondatore e Amministratore Delegato di Yoox Group, Federico Marchetti. Elkann ha parlato di un’iniziativa “in cui noi crediamo molto. Da quando è stata istituita, nel 1996, è cresciuta fino a coinvolgere migliaia di studenti in tutto il mondo.” Il presidente di Fiat Chrisler ha lodato soprattutto la presenza di tante studentesse. Un fatto, ha detto, “positivo che crea le premesse per avere in futuro una maggiore presenza femminile non solo nelle nostre società, ma in generale nel mondo del lavoro”.
Congratulazioni a Noemi da parte della redazione di Anagnia.com.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Premi e Borse di studio Fiat Chrysler Automobiles e CNH Industrial: riconoscimenti anche ai figli dei dipendenti dello stabilimento di Piedimonte San Germano
L’Osservatorio Nazionale Amianto, associazione rappresentativa delle vittime dell’amianto, rende pubblica la segnalazione di diversi nuovi casi di mesotelioma ed altre patologie asbesto-correlate tra gli ex dipendenti Fiat S.p.A.; questa volta è morto S.M., operaio montatore di Ferentino, che ha lavorato una vita nello stabilimento Fiat di Cassino. “E’ solo l’ultimo dei caduti – si legge in una nota diramata dalla presidenza dall’Osservatorio Nazionale sull’Amianto”.
Ancora un incidente stradale oggi pomeriggio ad Anagni.
Disagi per la circolazione stradale oggi pomeriggio lungo la via Casilina, in seguito ad un incidente stradale verificatosi all’altezza del confine tra le città di Anagni e Ferentino intorno alle 15.
Due auto, una Lancia Y e una Fiat Panda, si sono scontrate poco dopo mezzogiorno di oggi, all'altezza del km 63 della via Casilina, in corrispondenza della Cantina Sociale del Piglio; fortunatamente non ci sono stati feriti.