Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Smontano caldaia da villette in costruzione, i Carabinieri di Colleferro arrestano tre persone

13 settembre 2014

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Aliquota Radiomobile di Colleferro coordinati dal cap. Emanuele Meleleo, nel corso di uno dei servizi predisposti per il controllo del territorio, hanno arrestato due uomini e una donna, entrambi trentenni; il terzetto, complice l’oscurità, aveva asportato una caldaia da una villetta in costruzione. I tre giovani erano già noti alle Forze dell’Ordine per i loro trascorsi giudiziari. Giudicati con rito direttissimo dall’Autorità Giudiziaria di Velletri, per loro l’arresto è stato convalidato e nei loro confronti sono state emesse condanne di 6 e 8 mesi di carcere.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Due donne romene sono state arrestate, ieri mattina, dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Colleferro coordinati dal cap. Emanuele Meleleo.
Nella notte tra domenica e lunedì i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro agli ordini del cap. Emanuele Meleleo hanno arrestato con l’accusa di rissa aggravata tre uomini, tutti italiani, di età compresa tra i 25 e i 42 anni. I tre, che stavano trascorrendo la serata nei pressi di un bar nel centro di Colleferro, a seguito di un probabile complimento di troppo rivolto alla ragazza di uno degli arrestati, dalle parole sono passati alle vie di fatto.
Un uomo del quale non sono state rese note le generalità, residente a Roma, è stato arrestato nei giorni scorsi dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro in quanto, alla cassa del Rainbow Magicland di Valmontone, aveva provato a pagare con due banconote false da venti euro. Continua a leggere...
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro agli ordini del cap. Emanuele Meleleo hanno arrestato ieri due giovani romani di 20 e 22 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell’ordine e residenti ad Ostia, con l’accusa di furto aggravato. Continua a leggere...
Martedì pomeriggio i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro agli ordini del cap. Emanuele Meleleo hanno tratto in arresto un cittadino polacco di 38 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine e residente a Paliano, con l’accusa di furto aggravato. L’uomo è stato sorpreso da una pattuglia dei Carabinieri mentre, dopo aver forzato la porta d’ingresso di un ristorante-pizzeria di Valmontone, stava asportando dalla cella frigorifera vari prodotti alimentari per ingente valore. La merce è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria che poi ha disposto la sua custodia cautelare presso la casa circondariale di Velletri.