Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Finalmente un bancomat nella località turistica degli Altipiani di Arcinazzo; la soddisfazione del sindaco Silvio Grazioli

26 agosto 2019

Dopo un’attesa lunga anni, i residenti, i villeggianti e i turisti della località turistica degli Altipiani di Arcinazzo hanno finalmente il Bancomat. L'amministrazione comunale ha raggiunto un accordo con l’Istituto bancario Unipol  presente nel centro di Trevi Nel Lazio che ha attivato il servizio Bancomat, operativo 24 ore su 24, sito in piazza Suria. La mancanza di un servizio bancomat  agli Altipiani di Arcinazzo ha  creato in questi anni non pochi disagi alla cittadinanza e non solo. Uno degli obiettivi programmatici posti dall’Amministrazione Grazioli, era appunto quello di dotare gli Altipiani di Arcinazzo di  questo servizio particolarmente importante in una piccola area, soprattutto nei mesi estivi quando questo luogo  si affolla di turisti e visitatori. “Questo servizio – afferma il primo cittadino Silvio Grazioli – riveste grande importanza per la nostra comunità, l’installazione dello sportello bancomat  può sembrare un piccolo evento, ma è invece di una portata enorme, sia a livello simbolico che di inversione di tendenza per il rilancio del territorio.  Un bancomat è utile per i residenti che non si devono spostare continuamente per prelevare contante, ma anche per i turisti. Non dare la possibilità di prendere moneta per fare acquisti sul posto è un segnale negativo, al contrario quest’Amministrazione sin dal suo insediamento sta dimostrando quanto sia importante lo sviluppo di questo territorio ed offrire i servizi fondamentali, affinchè chiunque giunga in questa splendida area possa trovare il necessario per le proprie esigenze”.


Corteo storico della “Bulla indulgentiarum”

Vai alla Photogallery

TI POTREBBERO INTERESSARE

Nei giorni scorsi durante un evento presso il Comando Generale della Guardia di Finanza sito in viale 21 aprile a Roma, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha incontrato il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. Giorgio Toschi e successivamente ha incontrato il Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che dal 16 aprile del 2002 è il Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza.
A seguito della piena del fiume Aniene dello scorso 29 ottobre, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha effettuato insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Pietro Salvatori un sopralluogo per verificare i danni subiti dall’antico ponte romano “San Teodoro”.
Uno degli scorci più belli dell’area naturale del Parco Regionale dei Monti Simbruini, è di sicuro la cascata di Comunacque, nota anche come cascata di Trevi. Nei giorni scorsi a causa del maltempo ed incurie varie il ponte che attraversa il fiume Simbrivio e che porta alla cascata è in parte ceduto. Inevitabilmente sono seguite critiche ed accuse da parte del gruppo di minoranza “Trevi Volta pagina”
INAUGURATO IL CAMMINO DI SAN PIETRO EREMITA Trevi Nel Lazio. Inaugurato il cammino di san Pietro Eremita; il sindaco Silvio Grazioli: “un percorso che rende più forte il legame con Rocca di Botte, toccando tanti paesi”
E’ tornato alla sua originaria bellezza il monumento ai caduti del Comune di Trevi Nel Lazio, dopo essere stato oggetto di un intervento di restyling , a cura di volenterosi cittadini. L’intervento, ha riguardato il ricollocamento di alcune parti della struttura oltre alla pulizia superficiale, sono state consolidate le parti ammalorate della statua.