Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Vino e offerta culturale, insieme alla magia dei territori sotto le stelle: perfettamente riuscito l'evento "Calici di Stelle 2019" al castello Alto di Piglio

11 agosto 2019

Anche quest'anno, nella sera di san Lorenzo, gli enoappassionati sono stati protagonisti al Castello Alto di Piglio del brindisi più atteso dell'estate. Vino e offerta culturale, insieme alla magia dei territori sotto le stelle e ad un programma di degustazioni enogastronomiche che ha visto protagonisti vignaioli, agriturismi e produttori della zona, sono stati l'abbinamento vincente della manifestazione, in una formula che unisce la filosofia del buon bere ad un evento straordinariamente riuscito. "Calici di Stelle", organizzato dall'amministrazione comunale capitanata dal sindaco Mario Felli e dall'assessorato all'Agricoltura coordinato da Francesco Fontana, anche quest'anno ha fatto registrare il tutto-esaurito; l'estate pigliese prosegue con altri imperdibili appuntamenti.


Calici di Stelle, Piglio 10 agosto 2019

Vai alla Photogallery

TI POTREBBERO INTERESSARE

Musica dal vivo, atmosfera frizzante, ottimo vino Cesanese e gli occhi al cielo a guardare le stelle cadenti: è stato questo il mix che ha reso perfetto l'evento "Calici di Stelle" organizzato dal vice-sindaco di Piglio Francesco Fontana in collaborazione con l'amministrazione comunale e con l'associazione Città del Vino;
Stelle, desideri, enogastronomia locale in finger-food e vino Cesanese. La magica atmosfera delle meteore, nella serata di San Lorenzo, ha accompagnato al castello Alto di Piglio la più grande degustazione all'aperto dell'estate con i vini delle migliori cantine locali, richiamando - anche quest'anno - turisti e appassionati in uno dei punti più suggestivi del meraviglioso borgo di Piglio. Ad organizzare l'evento "Calici di Stelle",
"Calici di Stelle": ad Anagni l'evento enogastronomico per celebrare insieme la notte di san Lorenzo
Il terzo appuntamento è per sabato 1° e domenica 2 Ottobre con la “Sagra dell’uva” giunta alla 43ma edizione. Sarà, a detta degli organizzatori, l’ultimo evento, incominciato con “Calici di stelle e per proseguire con la “Notte Bianca”, con tanta musica e con degustaziioni di prodotti tipici accompagnati dall’ottimo vino Cesanese del Piglio, ma sarà anche un’opportunità per scroprire il borgo di Piglio.
Una sera d’estate nella magia di un antico e meraviglioso castello, il fresco della sera, le stelle cadenti e tanti desideri che si liberano nell’aria, il tutto all'insegna anche del vino Cesanese, non di una, ma di tante aziende vinicole locali, versato amorevolmente da produttori appassionati e felici di raccontare come lo fanno. Musica di sottofondo, atmosfera giusta, finger-food e molto, molto altro.