Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. La Biomedica Foscama riparte: aggiudicata l'asta per la gestione dell'industria farmaceutica. Il prezzo di realizzo è di oltre quattro milioni di euro

6 agosto 2019

Torna a splendere il sole sul futuro della Biomedica Foscama. L'asta per l'aggiudicazione di una delle aziende farmaceutiche più importanti della provincia di Frosinone si è conclusa nel migliore dei modi secondo le speranze dei lavoratori e dei sindacati. Con la cifra di 4 milioni e 50 mila euro la gestione dell'azienda stata aggiudicata alla società vincitrice del bando che ora potrà sviluppare il proprio piano industriale che i sindacati, soddisfatti, attendono ora di conoscere: "Apprendiamo con soddisfazione - spiegano Enzo Valente, Sandro Chiarlitti, Antonella Valeriani, Mauro Piscitelli segretari di UGL CHIMICI, FILCTEM CGIL, FEMCA CISL E UILTEC UIL - come l'asta sia andata a buon fine e che questa storica azienda farmaceutica della provincia possa avere un futuro. Aspettiamo una convocazione per conoscere piano industriale e dettagli dell'operazione". La speranza è che sia un progetto a lungo termine in grado di crescere e riassorbire tutto il personale alle dipendenze dell'azienda.
 
“La bella notizia della ripartenza della Biomedica Foscama di Ferentino non può che essere accolta con soddisfazione e speranza per il comparto farmaceutico ma, soprattutto, per i lavoratori dell’azienda.
In un contesto imprenditoriale che ha subìto e sta tuttora subendo gli effetti della perdurante crisi economica, con pesanti ricadute sul tessuto occupazionale della nostra provincia, la rinascita di una delle aziende più importanti della provincia di Frosinone va letta come segnale positivo della volontà di investire sul nostro territorio.
In attesa di conoscere le intenzioni della società vincitrice dell’asta e i dettagli del piano industriale che vorrà porre in essere, il mio auspicio è quello di una ripresa che preveda, prima di tutto, il totale riassorbimento delle unità lavorative”.
È quanto dichiara il presidente della Provincia di Frosinone e sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo.
 

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Vertenza Biomedica-Foscama, il presidente della Provincia di Frosinone avv. Antonio Pompeo: "siamo dalla parte dei lavoratori; pronti a sostenere tutte le azioni che le OOSS vorranno mettere in campo"
Biomedica Foscama Ferentino. Il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo: "solidarietà ai lavoratori, auspicando la conclusione della vertenza"
Ferentino. Ritirato il provvedimento disciplinare a carico della dipendente della Biomedica Foscama; il segretario di UGL Frosinone Enzo Valente esprime soddisfazione
A seguito della pubblicazione del nostro articolo di ieri sera, abbiamo ricevuto e pubblichiamo di seguito integralmente la nota stampa inviata a questa redazione dal dott. Massimiliano Baldassari, Presidente Biomedica Foscama Group S.p.A, che ringraziamo:
Ferentino. Biomedica Foscama Group. L'avv. Maria Rosaria Pace, legale degli agenti di commercio della ditta: "l’azienda ha dato notizia ai propri lavoratori della disdetta con effetto immediato"