Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Via ad una nuova edizione di "Piglio in fiore"; il consigliere delegato al decoro urbano Cristian Scarfagna: "un invito a tutti i cittadini per rendere più bello il nostro paese"

18 giugno 2019

Il concorso Piglio in fiore 2019, è l’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale che vuole coinvolgere cittadini e operatori commerciali nel rendere ancora più bello il paese con i fiori. Si può partecipare decorando balconi, davanzali, particolari architettonici delle case, scale, angoli, allestendo micro-giardini o infiorando attività commerciali. E’ una competizione dedicata alla bellezza, da giocarsi fra balconi, usci, piazzette, una bellezza urbana, domestica, floreale e chi più ne ha ne metta. Ci si può iscrivere entro il 20 luglio, compilando l’apposito modulo presso la sede comunale e durante la prossima edizione della Sagra dell’Uva si svolgerà la premiazione, che riguarderà per il primo classificato la vincita di €150,00 ed il secondo di € 100,00. "E’ un invito rivolto a tutti i cittadini di Piglio di mettersi in gioco –commenta il consigliere delegato al decoro urbano Cristian Scarfagna- quest’edizione sarà molto più animata e contribuirà anche una pagina facebook dove verranno raccolte le foto dei work in progress e non solo, possono essere anche caricati video tutorial utili per creare aree floreali uniche. L’amministrazione comunale di Piglio chiede ai cittadini di rendere più bello il nostro paese e tutte le sue aree interne attraverso il decoro floreale promuovere la cultura del verde, coinvolgere la cittadinanza e le associazioni, valorizzare il patrimonio esistente. Gli obiettivi del concorso, sono la promozione dei valori ambientali e della cultura del verde come elemento di decoro, la valorizzazione e l'incremento della conoscenza di Piglio e dei suoi scorsi caratteristici, la valorizzazione del decoro floreale quale elemento di mitigazione degli spazi urbani, il voler accrescere la conoscenza dei fiori e del loro linguaggio oltre che contribuire a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente urbano”. Il neo consigliere Scarfagna, da poco insediato con la nuova Amministrazione del Sindaco Mario Felli, tiene molto al decoro del paese, ed oltre a quest’evento, sta dando vita ad un programma d’iniziative, unite dallo stesso obiettivo incentivare e promuovere il senso della cura e della promozione di Piglio.



TI POTREBBERO INTERESSARE

Diversi comuni dell-ordinanza emanata dal primo cittadino Mario Felli.
Piglio. Il neo-rieletto sindaco avv. Mario Felli presenta la nuova giunta
La segnalazione, nei giorni scorsi, apparsa sulla stampa locale da parte dello studioso di storia locale Giorgio Alessandro Pacetti, relativa al taglio dell’erba nell’area antistante alla chiesa di san Rocco Madonna della Valle, ha sortito gli effetti desiderati.
Il Sindaco avv. Mario Felli e l’Assessorato alla Cultura avv. Francesco Fontana, hanno inserito, nella manifestazione natalizie 2018-2019, un concerto di musica classica nella splendida chiesa settecentesca francescana di San Lorenzo di Piglio come da locandina. L’appuntamento è per domenica 9 dicembre alle ore 17.00. L'ingresso è libero. Tutti sono invitati a partecipare per assistere ad una serata esclusiva ed artistica. Giorgio Alessandro Pacetti
La colpa è solo per la siccità? Nel caratteristico laghetto dell’Inzuglio è sparita l’acqua. L’amara segnalazione è sempre di Giorgio Alessandro Pacetti che con queste due foto vuole evidenziare l’accaduto. Peccato!!! Anche a Piglio, c’era una volta, come nelle fiabe un laghetto. Giorgio Alessandro Pacetti