Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il popolo pigliese in festa per la Madonna delle Rose. Un appuntamento soprattutto di Fede e di devozione

1 giugno 2019

Anche questo anno la popolazione pigliese rinnova il patto d'amore verso la Madonna delle Rose percorrendo, insieme alle autorità civili, militari e religiose, le vie del centro storico dietro la sacra immagine con tanta devozione, tutti insieme ad invocare la protezione della Madonna. Nei giorni 7, 8, 9, 10 Giugno si terranno a Piglio i festeggiamenti in onore della Madonna delle Rose, allestiti per la sesta volta dalla Confraternita della Madonna delle Rose.

Il primo appuntamento avrà luogo Martedì 4 Giugno con un triduo alle ore 17,00 nel Santuario della Madonna delle Rose con la recita del Santo Rosario e con il canto delle litanie, a seguire alle ore 17,30 con la Santa Messa officiata dal parroco don Gianni Macali.

Venerdì 7 Giugno ore 20,00: recita del Santo Rosario e alle ore 20,30 la Santa Messa officiata da Don Gianni Macali nella doppia veste di parroco e Cappellano della Confraternita.

Seguirà poi una prima suggestiva processione notturna dal Santuario mariano con la bella e sacra statua lignea, la stessa che verrà poi solennemente portata in trionfo per tutte le vie del centro storico Lunedì 10 Giugno ore 11, preceduta da una solenne concelebrazione della Santa Messa nella Collegiata Santa Maria Assunta, presieduta da Sua Ecc. Mons. Lorenzo Loppa.

Il Priore e il Direttivo della Confraternita della Madonna delle Rose ringraziano in modo particolare la popolazione e tutti coloro che hanno contribuito per la buona riuscita della festa.

Per la cronaca l'apparizione della Madre di Dio, piangente ha avuto luogo il 30 Ottobre 1656, anno della peste di manzoniana memoria, in una cappellina fuori le mura di Piglio, dove successivamente è sorto il Santuario mariano come ringraziamento per la "salvezza del popolo pigliese". Il popolo, per gratitudine dello ottenuto beneficio insieme al Beato Andrea Conti, proclamò la Madonna delle Rose compatrona di Piglio.

Giorgio Alessandro Pacetti

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Piglio: AAA…Cercasi comitato festeggiamenti della Madonna delle Rose di Maggio 2018. Questo è un appello alla popolazione pigliese perché si costituisca un Comitato cittadino che possa organizzare a Maggio i festeggiamenti in onore della Madonna delle Rose come da antica e continua tradizione a seguito della forte e della profonda devozione che il popolo nutre per la Madonna delle Rose. Due sono le feste annuali dedicate alla Vergine: il lunedì di Pentecoste e il 30 Ottobre, giorno in cui la popolazione commemora la liberazione dalla peste avvenuta il 30 ottobre 1656. Mentre la festa di Maggio viene organizzata da un Comitato cittadino, quella di Ottobre, è di competenza dell’omonima confraternita sempre con il contributo del popolo pigliese. Giorgio Alessandro Pacetti.
Piglio. Il neo-rieletto sindaco avv. Mario Felli presenta la nuova giunta
La segnalazione, nei giorni scorsi, apparsa sulla stampa locale da parte dello studioso di storia locale Giorgio Alessandro Pacetti, relativa al taglio dell’erba nell’area antistante alla chiesa di san Rocco Madonna della Valle, ha sortito gli effetti desiderati.
Posticipata a oggi 23 maggio ore 18,00 la processione notturna in onore della Madonna delle Rose tra mugugni, sussurri.Il maltempo che si è battuto nel pomeriggio di Venerdì 22 Maggio con pioggia e grandine ha fatto posticipare, tempo permettendo, a sabato 23 maggio alle ore 18.00, la processione notturna con la bella e sacra statua lignea della Madonna delle Rose, partendo dal Santuario mariano a Lei dedicato fino ad arrivare alla Collegiata Santa Maria Assunta, infrangendo così una tradizione.
La processione in onore della Madonna delle Rose che si doveva svolgere questa mattina 30 Ottobre alle ore 11,00, è stata rinviata a domani 31 Ottobre alle ore 15,00.