Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. I progetti del Consiglio dei Giovani vengono premiati con un finanziamento regionale

15 maggio 2019

«Grazie al finanziamento ottenuto abbiamo la possibilità di realizzare i progetti ai  quali stavamo lavorando da tempo. Il tutto sarà investito su idee che daranno ai ragazzi la possibilità di partecipare attivamente alla vita sociale del nostro paese. Il finanziamento ci permetterà anche di ampliare progetti già avviati per migliorare e per diffondere la storia e la conoscenza del nostro territorio». Con queste parole Sara Proietti, presidente del Consiglio dei Giovani di Paliano, ha accolto la comunicazione della concessione del finanziamento per aver risposto al bando della Regione Lazio di 5mila euro finalizzato alla gestione dei progetti ideati dal Consiglio dei Giovani in collaborazione con gli assessorati alle Politiche Giovanili del comune di Paliano.

Il programma delle attività proposte è decisamente variegato, spazia da iniziative culturali a quelle ambientali, da quelle sportive a quelle nell'ambito del sociale.

Sulla scia del progetto dei totem turistici inaugurati lo scorso marzo, i ragazzi intendono proseguire con un censimento delle chiese rurali e dei monumenti presenti sul territorio attraverso una raccolta dati, visite in loco e relativa segnaletica a codici QR per collegare ogni luogo ad un sito informatico.

Poi, in seguito al grande successo dei corsi di lingua e del cineforum in termini di partecipanti, ora si avrà la possibilità di riproporre queste attività in maniera sempre più completa al fine di offrire occasioni di apprendimento, confronto e socializzazione per tutta la popolazione.

Incontri formativi, mostre, iniziative ecologiche invece sono gli strumenti attraverso cui i ragazzi intendono puntare su una sensibilizzazione via via maggiore sui temi ambientali. E ancora, sono in programma le giornate dello sport come lo scorso ottobre, in cui la città di Paliano si è trasformata in una palestra a cielo aperto in cui grandi e bambini hanno potuto allenarsi, conoscere nuove discipline, fare giochi di squadra.

Infine, ampio spazio è stato riservato al sociale con attività rivolte alla conoscenza e alla sensibilizzazione delle dipendenze intese come le problematiche giovanili più diffuse e alcuni contest per gruppi emergenti in cui la musica viene intesa come strumento per presentare se stessi e la propria interiorità.

«Il finanziamento ottenuto – ha dichiarato il Vicesindaco e Assessore alle Politiche Giovanili Valentina Adiutori - dimostra il grande impegno di questi ragazzi che hanno preso molto sul serio il ruolo che ricoprono e per cui sono stati eletti lo scorso maggio. Il programma di attività, su cui insieme abbiamo lavorato, è il frutto dell’ascolto degli adolescenti e delle loro richieste. Abbiamo infatti cercato di rispondere alle esigenze dei giovani, agevolati sicuramente dalle iniziative che già abbiamo presentato negli scorsi anni e che intendiamo riproporre se pur con continue migliorie e innovazioni e questo anche grazie al lavoro e alla collaborazione offerti da questi ragazzi. La nostra opera volta all’inclusione e alla partecipazione attiva dei giovani alla vita politica e socio-culturale della collettività sta ottenendo ottimi risultati».

Il Sindaco Domenico Alfieri, si unisce ai complimenti affermando: «La nostra amministrazione, attraverso il Consiglio dei Giovani, ha cercato di rendere protagonisti i ragazzi nei processi decisionali e propositivi inerenti la città, facilitando e promuovendo l’espressione delle loro capacità e delle loro competenze e idee. Gli eventi e le iniziative da loro ideati hanno riscontrato apprezzamento nella popolazione, per cui intendiamo implementare e rafforzare il percorso già avviato sostenendo con convinzione i programmi e i progetti elaborati dal Consiglio Comunale



TI POTREBBERO INTERESSARE

Il 30 maggio scorso il sindaco Domenico Alfieri, l’assessore alle Politiche Giovanili Valentina Adiutori e l’assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli, hanno ricevuto nell’aula consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano che nei giorni precedenti aveva presentato una petizione per poter avere degli spazi appositi per poter giocare indisturbati con il pallone, appellandosi a quello che è il loro “diritto al gioco”.
Lunedì 30 maggio il sindaco Domenico Alfieri ha accolto nella sala consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano. Presenti il vicesindaco Adiutori con delega alla Cultura e Politiche Giovanili, l’Assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli e i professori Andrea Ficoroni e Eliana Salvati.
Venerdì 18 novembre il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, accompagnato dal vicesindaco Valentina Adiutori e dal consigliere con delega alla Sanità Maria Grazia D’Aquino, si è recato nel comune di Amatrice per consegnare personalmente il devoluto della serata di beneficienza dello scorso 17 settembre, che ammonta a € 5.906,09.
E’ finalizzato all’avvio di scambi per la valorizzazione dei rispettivi territori il Protocollo d’Intesa, approvato nell’ultimo Consiglio Comunale, che il Sindaco, Domenico Alfieri, e il Vice Sindaco, Valentina Adiutori, firmeranno domani a Niepolomice con il Sindaco polacco Roman Ptak.Con il viaggio degli amministratori comunali in Polonia viene ufficialmente dato il via alla procedura di istituzione di un gemellaggio tra i Comuni di Paliano (Italia) e Niepolomice (Polonia) “per la realizzazione di iniziative finalizzate alla condivisione di valori, esperienze e competenze – si legge nel Protocollo d’Intesa - nell’ambito della cultura, dello sport, delle politiche giovanili, dell’economia e del turismo, in vista dello sviluppo umano e materiale delle reciproche comunità locali”.
Paliano. Presentata la squadra di governo dell'amministrazione comunale capitanata dal sindaco Domenico Alfieri