Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. L'amministrazione comunale alla celebrazioni presso il sacrario dei diciotto martiri

29 aprile 2019

Domenica 28 aprile, alla presenza del Sindaco di Paliano Domenico Alfieri e del Vicesindaco Valentina Adiutori, è stata celebrata la messa commemorativa presso il Sacrario XVII Martiri in località Le Mole per ricordare i trucidati del '44.

«Il ricordo della tragedia avvenuta – ha dichiarato Valentina Adiutori - oggi non deve essere accompagnato dalla tristezza e dal dolore, ma dalla consapevolezza che il sacrificio di quegli uomini ha generatola la nascita della Repubblica e della Costituzione e l'affermazione della democrazia. L'attualità ci dimostra che, nonostante i milioni di morti, ancora prevale l'egocentrismo e il rifiuto dell'altro che provocano ostilità continue in tutto il mondo. Questa celebrazione, nel nostro piccolo, ha lo scopo di mantenere invece vivo il ricordo nel tempo anche per le future generazioni. L'acquisizione del Sacrario da parte del comune di Paliano è stato infatti un gesto concreto al fine di preservare nel tempo un luogo storico e di grande valore per la città».

Dopo la celebrazione della messa, il Sindaco Alfieri, insieme a Mario Felli, Sindaco di Piglio, città natale di alcune delle vittime, hanno deposto una corona d'alloro ai piedi del monumento.

Il Sindaco Alfieri ha chiuso l'evento: «Questo monumento è un luogo sacro e storico per la città di Paliano che merita tutta la nostra attenzione. Infatti, questa Amministrazione presenzia costantemente le celebrazioni, perché siamo convinti che ricordare quello che è avvenuto insieme ai familiari delle vittime e ai cittadini, sia necessario per cercare di evitare che l'odio e l'intolleranza verso l'altro riaffiorino nelle nostre comunità».



TI POTREBBERO INTERESSARE

Domenica 23 aprile, in occasione dell’imminente festa di Liberazione, è stata celebrata una Messa commemorativa presso il Sacrario “XVII Martiri “ in località Le Mole. Alla presenza dei sindaci di Paliano Domenico Alfieri e di Piglio Mario Felli, del vicesindaco di Paliano Valentina Adiutori e del consigliere Maria Grazia D’Aquino, un folto gruppo di persone, tra cui molti familiari dei trucidati del ‘44, ha assistito alla celebrazione. Presenti anche molti giovani, fra cui i bambini che frequentano il catechismo nella parrocchia de Le Mole.
Il 30 maggio scorso il sindaco Domenico Alfieri, l’assessore alle Politiche Giovanili Valentina Adiutori e l’assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli, hanno ricevuto nell’aula consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano che nei giorni precedenti aveva presentato una petizione per poter avere degli spazi appositi per poter giocare indisturbati con il pallone, appellandosi a quello che è il loro “diritto al gioco”.
Domenica 23 aprile è stata inaugurata ufficialmente “Agriselva – prima festa dell’agricoltura e dell’ambiente” nel Monumento Naturale La Selva e Mola di Piscoli. A tagliare il nastro i sindaci di Paliano Domenico Alfieri, di Colleferro Pierluigi Sanna, di Piglio Mario Felli, l’assessore all’Agricoltura Eleonora Campoli e l’onorevole Guido Milana.
Martedì mattina il Vice Sindaco di Paliano, Valentina Adiutori, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Eleonora Campoli, si sono recate nel plesso di Via Piano dei Colli, dove è ubicata la Scuola dell’Infanzia, per consegnare ai bambini i libri assegnati alla Biblioteca di Paliano dal Sistema interbibliotecario. Con le due amministratrici comunali c’era anche la bibliotecaria, Gabriella Mariani, che ha letto la storia del “bambino che mangiava i libri” per stimolare i piccoli alunni alla frequentazione della Biblioteca di Via del Pontone dove è allestita una fornita sezione di testi per l’infanzia.
Lunedì 30 maggio il sindaco Domenico Alfieri ha accolto nella sala consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano. Presenti il vicesindaco Adiutori con delega alla Cultura e Politiche Giovanili, l’Assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli e i professori Andrea Ficoroni e Eliana Salvati.