Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano verso la tariffa puntuale: la nota dell'amministrazione comunale

10 aprile 2019

Dall'ufficio stampa del Comune di Paliano riceviamo la seguente nota che pubblichiamo di seguito integralmente e senza modifiche:

Le scelte improntate dall'ente comunale hanno aperto una fase inesplorata nella gestione dei rifiuti. La sperimentazione nell'ambito del progetto "Raccolta differenziata evoluta" in questo anno ha prodotto ottimi risultati con un notevole abbattimento della produzione dei rifiuti, e un ottimo risultato nella qualità della differenziata, raggiungendo il 75%. La sperimentazione nel corso del 2019 continuerà nell'ottica di ottimizzare al meglio la lettura dei dati, con strumenti sempre più sofisticati, e con l'intento di consolidare maggiore consapevolezza nell'utente, con il fine di raggiungere migliori risultati. A partire dal 2020 sarà consolidato il percorso sperimentale e quindi potrà iniziare il nuovo corso della tariffa puntuale all'interno della quale ognuno pagherà la tariffa rifiuti sulla base del quantitativo di indifferenziato e umido prodotto. Quello che i cittadini di Paliano hanno fatto in questi anni è qualcosa di straordinario, chiunque potrà rivendicare davanti ad un inceneritore o ad una discarica, la propria innocenza, in quanto abbiamo dato prova di grande sensibilità ambientale e difesa della salute dell'uomo e del pianeta.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Paliano, raccolta differenziata: si gettano le basi per la tariffa puntuale
A partire dal mese di aprile il conteggio sul conferimento dei rifiuti apre nuove opportunità per i cittadini di Paliano sulla base del “chi meno inquina, meno paga”: un principio di basso impatto ambientale, che permetterà a coloro i quali differenziano in modo corretto i rifiuti di ricevere in contropartita una scontistica proporzionale al minor numero di conferimenti della parte indifferenziata.
Nel pomeriggio di sabato scorso, 7 aprile, il Teatro Comunale Esperia di Paliano ha ospitato la conferenza di presentazione della “premialità della tariffa R.S.U.”, la misura adottata in via sperimentale in questo 2018 dall'amministrazione Alfieri con l'obiettivo di incoraggiare i cittadini palianesi a una maggiore gestione virtuosa del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani, attraverso una riduzione sulla parte variabile dell'imposta TARI: un incentivo che sarà calcolato sulla base del numero dei conferimenti annui del rifiuto secco indifferenziato,
Il sindaco di Paliano Domenico Alfieri è ufficialmente candidato alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico di Frosinone. "L'auspicio - spiega Alfieri - è quello di un Congresso rispettoso, luogo di confronto sui contenuti e proposte politiche per la risoluzione delle numerose problematiche nella nostra Provincia. Ringrazio tutti gli Amministratori, gli Iscritti ed i simpatizzanti che in questi mesi mi hanno dimostrato la loro vicinanza ed il loro affetto. In bocca al lupo allo sfidante Simone Costanzo".
Centinaia di persone hanno preso parte - domenica pomeriggio - alla cerimonia di apertura Porta Santa dell’ambiente e della creazione, avvenuta per mano del vescovo di Palestrina, S.E. Mons. Domenico Sigalini, in occasione del Giubileo della Misericordia, presso il Monumento Naturale Selva di Paliano e Mola di Piscoli. La manifestazione, organizzata con la Collaborazione della Commissione Regionale, ha goduto del patrocinio della Regione Lazio, Assessorato Rapporti con il Consiglio, Ambiente e Rifiuti, e dell’Amministrazione Comunale di Paliano.