Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Piglio. Danni da vento: chiesto lo stato di calamità naturale; il sindaco Mario Felli: “entro il 13 marzo disponibili i moduli per richiesta risarcimento danni”

3 marzo 2019

La straordinaria ondata di maltempo con raffiche di vento che soffiavano anche oltre i cento chilometri orari che si è abbattuta il 23-24 febbraio su Piglio ha creato ingenti danni. Proprio a causa dei danni, il primo cittadino di Piglio Mario Felli con Delibera di Giunta comunale del 28 febbraio scorso ha chiesto alla Regione Lazio lo stato di calamità naturale, chiedendo anche un risarcimento nel momento in cui i danni verranno quantificati. "La violenza del maltempo che si è abbattuta – ha sottolineato il Sindaco Felli -  ha dato vita ad uno scenario infernale,  spezzando rami e piegando alberi, con ingenti danni alle aziende agricole, alle abitazioni private, ed a strutture pubbliche. Ora torniamo alla normalità facendo un resoconto dei danni causati  dalle forti raffiche di vento, che hanno messo a dura prova gli uffici comunali della Protezione civile, impegnati ad affrontare l’emergenza maltempo dei giorni scorsi. Un ringraziamento ai nostri uffici, a tutti i volontari di Protezione civile, ai Vigili del Fuoco ed alla Polizia Locale”.  Tutti i cittadini che hanno subito danni accertati nei giorni scorsi potranno, entro e non oltre il 13 marzo, presentare richieste attraverso i moduli prestampati disponibili  presso la sede comunale, oppure è possibile scaricare il modulo sul sito istituzionale del Comune:  www.comune.piglio.fr.it.


TI POTREBBERO INTERESSARE

A seguito delle le dimissioni rassegnate dall'assessore Thomas Mortari, si ricompone - a Piglio - la compagine dell'esecutivo capitanato dal sindaco Mario Felli. "Una svolta importante oltre che necessaria per garantire, di nuovo, un operatività ed un rinnovato slancio amministrativo", si legge in una nota inviata dalla segreteria cittadina del Partito Democratico.
Come ogni anno nella giornata del 6 gennaio, l’Amministrazione Comunale di Piglio, ha consegnato gli attestati e le borse di studio agli studenti più meritevoli, presso la sala polivalente, nel corso di una apposita cerimonia, alla presenza del sindaco Mario Felli, e dell’Assessore delegato Lucia Palone.
Piglio. Presentato nei locali della biblioteca scolastico dell'I.C. "O. Bottini" il primo libro scritto dal 15enne Samuele Celletti; tanti i pigliesi presenti. Il sindaco Mario Felli: "un ragazzo meraviglioso e in gamba"
E' stata una partecipatissima e coloratissima sfilata di Natale quella che si è tenuta nel centro storico di Piglio grazie; l'idea splendida è venuta a Lucia Palone, consigliere delegato alla pubblica istruzione ed alle politiche giovanili, ideatrice e organizzatrice dell'evento con l'aiuto di Giulia Atturo, Silvia Atturo e Claudia Passa. "Un immenso ringraziamento a tutti i ragazzi e ragazze che si sono prestati per intepretare i tanti personaggi che abbiamo visto sfilare per il centro del paese - ha scritto il sindaco Mario Felli sulla sua bacheca di Facebook - non posso non volgere un saluto e un ringraziamento particolare alle amiche ed agli amici del centro diurno che hanno realizzato il castello che ha aperto la parata: un vero capolavoro! Grazie mille anche alla scuola di danza di Piglio e de La Forma, grazie all'Azione Cattolica, al centro equestre "Villa Mari", alle bambine ed ai bambini del laboratorio teatrale, grazie alla scuola materna di Piglio e Romagnano ed alla scuola Primavera! Collaborazione e volontà di fare sono un connubio perfetto e tutte le persone che oggi abbiamo visto come partecipanti, lo hanno dimostrato. Grazie davvero a tutti".