Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. Inaugurato il nuovo centro di Inclusione sociale

25 febbraio 2019

Una nuova realtà che entra in funzione al servizio della comunità palianese, dedicata al sostegno attivo delle famiglie che ogni giorno vivono nel concreto le difficoltà legate alla disabilità dei propri familiari: questo il traguardo celebrato sabato scorso, 23 febbraio, nella cerimonia di inaugurazione del “Centro di Inclusione Sociale” di Paliano, struttura ricavata dall'amministrazione Alfieri negli spazi riqualificati dell'ex consultorio di via del Pontone. L'iniziativa, introdotta dall'assessore alle Politiche Sociali Eleonora Campoli, ha visto la partecipazione del dott. Roberto Proietti dell'AISO “Associazione Italiana Solidarietà” - il soggetto gestore delle attività del centro – di Antonio Vannisanti  in rappresentanza della Regione Lazio e dell'assessorato alla Sanità. A suggellare l'evento i saluti istituzionale i ringraziamenti del sindaco Domenico Alfieri, seguiti dal contributo di Marco Bonini, attore e scrittore, che ha condiviso con i presenti la propria esperienza di vita con il mondo della disabilità, affrontata di recente nel suo ultimo romanzo “Se ami qualcuno dillo” dedicato al padre. Presenti all'iniziativa  il presidente della BCC Giulio Capitani e il vice sindaco  e assessore ai Servizi Sociali di Colleferro  Diana Stanzani.
«Questa nuova struttura – ha dichiarato l'assessore Campoli -  nasce con lo scopo di fornire un punto di riferimento per i nostri ragazzi e le famiglie, che affrontano nel quotidiano la “sfida” della disabilità. Un luogo sicuro e protetto, in cui poter svolgere laboratori, attività intellettuali e manuali, dialogare e aprirsi al confronto, praticando in maniera concreta, giorno per giorno, il concetto di inclusione. Il mio ringraziamento va al presidente dell'associazione AISO Roberto Cicini per la disponibilità e l'impegno, a tutti i volontari che ci hanno aiutato ad allestire gli spazi, ad Antonio Cielo e il centro diurno “Artisticamente” che ci ha fatto visita, alle famiglie, all'Ente Palio per il contributo che hanno donato al centro per l'acquisto dei primi materiali».
«I servizi legati ai bisogni sociali della nostra città hanno rappresentato e rappresentano tuttora una priorità per la nostra amministrazione. Con l'apertura di questa struttura implementiamo la rete dei servizi territoriali. Anche io voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato. In primis l'assessore Campoli per il lavoro svolto, l'associazione AISO che coordinerà le attività  e la Regione Lazio per il sostegno e la presenza". Queste le parole del sindaco Domenico Alfieri.












 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Venerdì 18 novembre il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, accompagnato dal vicesindaco Valentina Adiutori e dal consigliere con delega alla Sanità Maria Grazia D’Aquino, si è recato nel comune di Amatrice per consegnare personalmente il devoluto della serata di beneficienza dello scorso 17 settembre, che ammonta a € 5.906,09.
Domenica 23 aprile, in occasione dell’imminente festa di Liberazione, è stata celebrata una Messa commemorativa presso il Sacrario “XVII Martiri “ in località Le Mole. Alla presenza dei sindaci di Paliano Domenico Alfieri e di Piglio Mario Felli, del vicesindaco di Paliano Valentina Adiutori e del consigliere Maria Grazia D’Aquino, un folto gruppo di persone, tra cui molti familiari dei trucidati del ‘44, ha assistito alla celebrazione. Presenti anche molti giovani, fra cui i bambini che frequentano il catechismo nella parrocchia de Le Mole.
Tra i 33 voti a favore anche quello del comune di Paliano che si è espresso coerentemente con la battaglia giudiziaria finora portata avanti per non cedere la gestione del servizio idrico della città di Paliano all’Acea. “Sono convinto – ha dichiarato il sindaco Domenico Alfieri - che temi come la difesa dell’ ambiente e dei beni pubblici non abbiano colore politico. Il nostro compito è andare avanti con coerenza a difesa del territorio e dei Cittadini”. “È un risultato importante che va condiviso con tutti coloro che si sono impegnati per mantenere l' acqua pubblica e che credono nella salvaguardia dei beni comuni. Amministrare spesso non è facile, ma quando lo si fa in continuità con la propria storia personale e politica e nella coerenza delle proprie idee e programmi allora capisci di essere sulla strada giusta”, questo il commento del vicesindaco Valentina Adiutori.
In occasione delle celebrazioni dell’anniversario della liberazione d’Italia, l’Amministrazione Comunale si fa promotrice dell’incontro che si terrà dalle 10 del 25 aprile presso la Sala Conferenze del Credito Cooperativo C.R.A. di Paliano, in Piazza Marcantonio Colonna.
Il 30 maggio scorso il sindaco Domenico Alfieri, l’assessore alle Politiche Giovanili Valentina Adiutori e l’assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli, hanno ricevuto nell’aula consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano che nei giorni precedenti aveva presentato una petizione per poter avere degli spazi appositi per poter giocare indisturbati con il pallone, appellandosi a quello che è il loro “diritto al gioco”.