Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. Dal libro di Mario Leone all'europeismo necessario

18 febbraio 2019

Si è tenuta sabato 26 febbraio alla presenza del vicesindaco e assessore alla Cultura Valentina Adiutori e dell'assessore al Bilancio Simone Maruccila presentazione del libro “La mia solitaria fierezza” di Mario Leone, segretario del Movimento Federalista Europeo del Lazio e vicedirettore dell’Istituto “Altiero Spinelli”, che, con i preziosi e apprezzati interventi di Veronica Conti, segretario Gioventù federalista Europea del Lazio e del prof. Francesco Gui, presidente MFE Lazio e professore ordinario della facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza, ha ripercorso alcune tappe fondamentali della vita di Altiero Spinelli a partire dai documenti conservati presso l’archivio di Stato di Latina che raccontano i quattro anni di confino a Ventotene.

Il dott. Leone ha poi ringraziato l'amministrazione comunale per aver dedicato nuovamente uno spazio di riflessione al tema dell'europeismo, infatti il Movimento Federalista Europeo Lazio ha già collaborato con il comune di Paliano lo scorso anno contribuendo al progetto “L'Europa di Ventotene” indirizzata agli studenti della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo.

«Come amministratori – ha dichiarato il vicesindaco Adiutori - sentiamo l'obbligo di promuovere progetti e iniziative che siano funzionali se non altro per fornire momenti di riflessione e discussione su argomenti che hanno radici nella storia, ma che riaffiorano quotidianamente nell'attualità. In questo caso, riallacciarsi ad Altiero Spinelli e alle sue aspirazioni appare, in questo preciso momento storico, oltremodo necessario, specie nei riguardi delle giovani generazioni, che vedono il proliferarsi di muri, reali o astratti, fra le nazioni e i popoli tutti. Dunque, poter discutere ancora del Manifesto di Ventotene con i cittadini diventa momento di riacquisizione dei valori su cui si voleva – e si vuole tuttora – costruire una Europa nuova, “unita nelle diversità”, un grande spazio di pace, libertà e rispetto dei diritti. Insieme all'assessore Marucci quindi ringrazio di cuore Mario Leone, Veronica Conti e il prof. Francesco Gui per gli stimolanti spunti di confronto offerti».



TI POTREBBERO INTERESSARE

Il 30 maggio scorso il sindaco Domenico Alfieri, l’assessore alle Politiche Giovanili Valentina Adiutori e l’assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli, hanno ricevuto nell’aula consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano che nei giorni precedenti aveva presentato una petizione per poter avere degli spazi appositi per poter giocare indisturbati con il pallone, appellandosi a quello che è il loro “diritto al gioco”.
Martedì mattina il Vice Sindaco di Paliano, Valentina Adiutori, e l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Eleonora Campoli, si sono recate nel plesso di Via Piano dei Colli, dove è ubicata la Scuola dell’Infanzia, per consegnare ai bambini i libri assegnati alla Biblioteca di Paliano dal Sistema interbibliotecario. Con le due amministratrici comunali c’era anche la bibliotecaria, Gabriella Mariani, che ha letto la storia del “bambino che mangiava i libri” per stimolare i piccoli alunni alla frequentazione della Biblioteca di Via del Pontone dove è allestita una fornita sezione di testi per l’infanzia.
Mercoledì mattina, presso l’Istituto Comprensivo di Via F.lli Beguinot, il Sindaco, Domenico Alfieri, il vice sindaco, Valentina Adiutori e l’Assessore alle Politiche Scolastiche, Eleonora Campoli, hanno partecipato alla presentazione del lavoro realizzato dalle classi terze della Scuola Secondaria di primo grado.Il progetto editoriale, curato da Viviana Minori e patrocinato dal Comune di Paliano, consegna alla memoria collettiva un’interessante raccolta di testimonianze della Seconda Guerra Mondiale a Paliano. Il volume è frutto dell’’impegno degli alunni che, per l’occasione, hanno indossato i panni del giornalista, dello scrittore, del fotografo e del ricercatore per mettere insieme il materiale attraverso la consultazione diretta dei protagonisti delle storie raccontate. Hanno raccolto le voci di chi ha vissuto quel periodo e, fortunatamente, è ancora in vita per raccontarlo, hanno ritrovato i luoghi e i segni che la guerra ci ha lasciato.
Lunedì 30 maggio il sindaco Domenico Alfieri ha accolto nella sala consiliare la classe I B della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano. Presenti il vicesindaco Adiutori con delega alla Cultura e Politiche Giovanili, l’Assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli e i professori Andrea Ficoroni e Eliana Salvati.
Venerdì 18 novembre il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, accompagnato dal vicesindaco Valentina Adiutori e dal consigliere con delega alla Sanità Maria Grazia D’Aquino, si è recato nel comune di Amatrice per consegnare personalmente il devoluto della serata di beneficienza dello scorso 17 settembre, che ammonta a € 5.906,09.