Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Avanti con i lavori pubblici a Ferentino, il sindaco Antonio Pompeo: "prima dell'estate tre nuove importanti opere verranno inagurate"

8 febbraio 2019

Avanti con i lavori pubblici a Ferentino. Prima dell’estate, infatti, verranno messe a disposizione dei cittadini tre nuove opere. L’obiettivo è sempre lo stesso: contribuire a far crescere la città, aumentare il livello dei servizi e delle infrastrutture, tutelando  la grande vocazione architettonica e culturale.

Lavori di miglioramento e di riqualificazione stanno interessando la zona degli Archi di Casamari, dove è in fase di ultimazione il parcheggio adiacente la Casa della Salute. L’accesso al parcheggio prevede anche la realizzazione di una rampa: ci saranno oltre 30 posti auto, sarà completamente illuminato e pavimentato con selci. In più verrà bonificata l’intera zona e abbellita dal punto di vista estetico. Nel corso degli ultimi anni l’area è stata oggetto di un vero e proprio lifting, sia a livello di riqualificazione e messa in sicurezza, sia sotto l’aspetto estetico e del decoro. Attraverso gli ulteriori lavori programmati si completerà la messa in sicurezza e la funzionalità della circolazione, recuperando in maniera completa una zona da sempre tanto amata dai visitatori e dai turisti.

Sempre in tema di infrastrutture, il 2019 segnerà la conclusione degli interventi per il completamento del parcheggio nei pressi della rotatoria del Casello autostradale. Considerata la centralità dello snodo, l’accesso di utenti e il passaggio di veicoli, il parcheggio è una necessità assoluta. Un’opera che farà la differenza, attesa da anni e che l’amministrazione guidata dal sindaco Antonio Pompeo trasforma in realtà. L’intervento prevede la realizzazione di oltre 150 posti auto, rendendo anche esteticamente più bella l’intera zona, che verrà totalmente illuminata, delimitata con dei cigli e pavimentata.  

Infine, Villa Gasbarra: uno dei gioielli del patrimonio storico architettonico, per la quale è prevista l’ultimazione dei lavori di restauro e risanamento conservativo, La Villa, oltre a rappresentare un attrattore turistico di rilievo, arricchendo il già ricco patrimonio cittadino, sarà utilizzata per finalità sociali e culturali.

“In questi anni abbiamo dato un impulso notevole al settore dei lavori pubblici – ha spiegato il sindaco Antonio Pompeo – una Città che vuole crescere e aumentare la qualità della vita dei cittadini, ha bisogno di investire in opere e servizi. E’ una priorità che ci siamo dati e che continuerà a caratterizzare l’attuale mandato amministrativo. Villa Gasbarra, il parcheggio all’uscita del casello autostradale e il parcheggio della Casa della Salute,  sono certamente degli interventi attesi , ai quali se ne aggiungeranno di altri, nel solco di un modello di governo attivo, dinamico e che punta sempre al meglio”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Continua l’azione di riqualificazione e messa in sicurezza della circolazione che l’Amministrazione comunale di Ferentino ha previsto per la zona degli Archi di Casamari. Un progetto che, oltre all’aspetto legato alla funzionalità e alla fruizione da parte dei cittadini e degli automobilisti, si caratterizza per la grande attenzione all’estetica e al decoro, in quanto si tratta di un’area di alto pregio architettonico, snodo essenziale per la circolazione cittadina, tenendo conto della vicinanza della nuova Casa della Salute, della Chiesa di S. Maria Maggiore e dell’Asilo comunale.
Completare l’azione di messa in sicurezza della circolazione e dell’area e, nello stesso tempo, puntare forte sull’aspetto estetico e sul decoro. Sono questi gli obiettivi dei prossimi lavori che interesseranno la zona degli Archi di Casamari a Ferentino. Dopo il primo macro intervento inaugurato lo scorso mese di aprile, ora l’Amministrazione del sindaco Pompeo punta ad una serie di lavori migliorativi per offrire quel valore aggiunto proprio in termini di estetica e di sicurezza ad una zona di alto pregio architettonico, ma anche uno snodo essenziale per la circolazione cittadina, tenendo conto della vicinanza della nuova Casa della Salute, della Chiesa di S. Maria Maggiore e dell’Asilo comunale.
Valorizzazione di uno dei luoghi più caratteristici della città, riqualificazione e miglioramento della viabilità, attenzione ai servizi. Infine: la realizzazione anche di uno spazio verde a disposizione dei cittadini. Cambierà volto dunque la zona degli Archi di Casamari, dopo la conclusione dei lavori di sistemazione voluti dall’Amministrazione cittadina guidata da Antonio Pompeo e che prenderanno avvio lunedì prossimo, sotto la guida dell’ing. Alessandro Pellino.
Zona strategica per la circolazione cittadina, punto d’accesso ad uno dei servizi più importanti come la Casa della Salute, ma soprattutto straordinario attrattore turistico. Questo rappresentano gli Archi di Casamari per la città di Ferentino. Nel corso del 2017 l’intera area è stata oggetto di un vero e proprio lifting, sia a livello di riqualificazione e messa in sicurezza, sia sotto l’aspetto estetico e del decoro, senza contare che i lavori realizzati hanno permesso anche di ricavare diversi posti auto. In questi giorni si sono conclusi ulteriori interventi proprio nelle vicinanze della Casa della Salute: bonifica e messa in sicurezza, realizzazione di una staccionata e nuovo arredo urbano.
FERENTINO CRESCE, TAGLIO DEL NASTRO PER I LAVORI AGLI ARCHI DI CASAMARI