Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"Mezzogiorno in famiglia". Serrone ancora protagonista: dopo aver battuto i Comuni di Acerenza e di Feltre ora i ciociari se la vedranno con i siciliani di Caccamo. Tutti davanti alla tv a fare il tifo e a... televotare!

11 gennaio 2019

IL piccolo paese di Serrone nuovamente protagonista a "Mezzogiorno in famiglia" in onda a partire dalle ore 11.00 su Rai Due in questo week-end del 12 e 13 gennaio; dopo aver affrontato e battuto il Comune di Acerenza, in provincia di Potenza, e quello di Feltre (Belluno) ora è la volta del Comune siciliano di Caccamo. Entusiasmo, euforia e mobilitazione - in paese - per l'evento che vedrà incollate davanti alla tv tantissimi ciociari, anche dall'estero. Il sindaco Giancarlo Proietto e l'amministrazione tutta invitano sia i serronesi sia anche i residenti dei Comuni viciniori a sostenere Serrone con il televoto al numero 894433 da telefono fisso, oppure inviando un sms al numero 4784784 e digitando 1.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Serrone. Recuperate e destinate allo smaltimento due carcasse d'auto che da oltre 30 anni giacevano tra gli alberi del bosco di monte Scalambra; l'amministrazione del sindaco Giancarlo Proietto in prima linea nella difesa dell'ambiente e del territorio
Serrone: approvato il bilancio consuntivo 2018
A Serrone, di fronte a molti amici e simpatizzanti, i consiglieri di opposizione Andrea Moscetta e Giancarlo Proietto, hanno espresso l'opportunità di andare oltre il progetto civico-amministrativo che nel 2013 portò alla formazione della coalizione del Giglio. Infatti, evidenziando la necessità di avviare un cammino nuovo verso le amministrative del 2018, Andrea Moscetta e Giancarlo Proietto hanno ritenuto superate le motivazioni che avevano portato alla nascita della coalizione del Giglio. I due consiglieri hanno sottolineato che il nuovo progetto civico-amministrativo "vuole guardare avanti coinvolgendo le persone e le componenti della società civile di Serrone che non si riconoscono più nell'anonima amministrazione Nucheli e accogliendo tutte quelle persone ed idee che vogliono concorrere a rendere Serrone un'eccellenza vera sul panorama nazionale in grado di garantire ai propri concittadini, alle associazioni, alle istituzioni religiose, alle imprese e alle attività commerciali che operano sul territorio un futuro migliore fatto di crescita e di espansione attraverso la valorizzazione di tutte le risorse che l'intero territorio di Serrone offre".
Mezzogiorno in Famiglia: il sindaco di Serrone Giancarlo Proietto ringrazia; sabato e domenica il paese e la sua comunità di nuovo impegnati in diretta tv
Serrone esce a testa alta dall'esperienza nella trasmissione televisiva "Mezzogiorno in famiglia"; il sindaco Giancarlo Proietto: "grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questa straordinaria avventura!"