Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Novità positive per il Liceo "Martino Filetico" e l'ITIS "Don Giuseppe Morosini": dal 2019 al 2020 il Liceo Linguistico e l'indirizzo automazione

19 dicembre 2018

Novità importanti per il sistema scolastico nella città di Ferentino: cresce la qualità dell’offerta formativa. Con l’approvazione del Dimensionamento da parte della Regione Lazio viene potenziata l’offerta dell’IIS “Martino Filetico” e quella dell’Itis Don Morosini. Per il Filetico, dall’anno scolastico 2019-2020, è previsto l’avvio dei corsi del Liceo Linguistico, mentre per il Don Morosini, nell’ambito dell’indirizzo di studi “Elettronica ed Elettrotecnica”, ci sarà la nuova articolazione in “Automazione”.

Ferentino dunque, si dimostra centro d’eccellenza del sistema scolastico territoriale, sia attraverso le opportunità che garantisce ai ragazzi, sia per l’importante attenzione da sempre riservata allo sviluppo delle strutture. Ricordiamo, che solo in questo ultimo anno è stata inaugurata la nuova scuola Simone Cola, ampliata la Belvedere, e messa a disposizione dei ragazzi la Palazzina Aeronautica dell’Itis, senza contare la costante manutenzione e attenzione al decoro di tutti gli istituti presenti.

Soddisfazione è stata espressa da Antonio Pompeo, nel duplice ruolo di sindaco e di Presidente della Provincia: “E’ stato fatto un grande lavoro di concertazione tra le scuole, il Comune e la Provincia e abbiamo portato all’attenzione della Regione Lazio una proposta credibile che si fonda sulla qualità che da sempre contraddistingue il sistema scolastico della città di Ferentino. Questo ci ha permesso di ottenere quanto è stato richiesto. Verranno mantenuti i due istituti comprensivi e ci saranno due opportunità in più per coloro che sceglieranno il Filetico e l’Itis: il Liceo linguistico e l’indirizzo Automazione. Si tratta di due novità di rilievo, perché permetteranno di acquisire competenze richieste dal mercato del lavoro. Voglio ringraziare la Regione Lazio e il consigliere provinciale Germano Caperna che ha seguito, con la solita competenza e attenzione, l’intero iter”.

Anche l’assessore Evelina De marco ha commentato il provvedimento: “Cresce il nostro sistema scolastico. E questo è sicuramente un bene. Funziona la collaborazione tra istituzioni e mondo della scuola”.


 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Sabato 12 Maggio, nella sala multimediale dell'ITIS Morosini di Ferentino, ci sarà la prima del cortometraggio: "Amiche Amiche", scritto e diretto da Fernando Popoli, realizzato dall'associazione culturale Atelier Lumiere e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio. Il film è la conclusione del progetto: "Cinema, che passione", corso sul linguaggio del cinema e dell'audiovisivo tenuto presso l'Istituto, al quale hanno partecipato circa 150 studenti sia del Morosini sia del Magistrale Regina Margherita di Anagni e del Liceo Martino Filetico di Ferentino, nell'ambito dell'alternanza scuola/lavoro.
Questa mattina, a partire dalle ore 10, presso l’Aula Magna dell’Istituto Superiore di Istruzione "Martino Filetico" si terrà la Festa dell’Europa. Gli studenti del Filetico nominati Ambasciatori d'Europa insieme agli studenti delle classi prime Liceo Cambridge presenteranno delle attività collegate al Progetto Ambassador School Programme, coordinato dalla prof. Daniela Meaglia.
Il 22 e il 23 febbraio, all'interno del progetto: "Cinema, che passione", che si sta svolgendo all'ITIS Morosini di Ferentino, ci saranno due incontri interessanti con il sociologo e giornalista Maurizio Lozzi che parlerà del cinema sociale e la sua funzione artistica nella moderna comunicazione di massa. Il prof. Lozzi farà una disamina dei film che hanno affrontato questi argomenti nel corso degli anni, con particolare attenzione ai grandi autori che si sono cimentati su questi argomenti.
Si gira a Ferentino, iniziate le riprese di "Amiche Amiche", l'ultimo cortometraggio del regista Fernando Popoli, a conclusione del corso sul linguaggio del cinema terminato all'ITIS Morosini e finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio.
Interruzione di pubblico servizio: questa l'accusa formulata nei confronti di ben 63 studenti del Liceo "Martino Filetico" di Ferentino che - nelle giornate di martedì e mercoledì - hanno occupato i locali della scuola in segno di protesta contro lo spostamento di alcune classi deciso a suo tempo dal dirigente scolastico. Come noto, tutto è nato ad inizio anno dallo spostamento di quattro classi presso la succursale di S. Agata. Gli studenti avevano protestato contro la soluzione proposta dalla dirigente Biancamaria Valeri, che però aveva deciso di tirare dritto.