Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Un restyling per la sede CISL di Ferentino oggi l’inaugurazione

5 ottobre 2018


Tutela Sindacale, servizi fiscali, vertenziali, previdenziali, ma anche consumatori ed inquilini con l’ammodernamento della storica sede nella zona S. Agata la CISL vuole dare vicinanza e servizi efficaci per i cittadini di Ferentino.
"Questo appuntamento - ha dichiarato il Segretario Generale della CISL Enrico Coppotelli - vuole essere un’occasione importante per incontrare i vertici del Sindacato Locale e i dipendenti, le istituzioni locali ed i cittadini che con la loro fiducia e il loro sostegno contribuiscono ogni giorno a far crescere e migliorare la CISL.
Il nostro Patronato sta lavorando a pieno regime per pratiche di disoccupazione, è un momento molto difficile, ma se ne esce soltanto con la solidarietà, con la vicinanza a chi perde il lavoro. Altrettanto laborioso ed operoso è il nostro CAF che sarà aperto tutti i giorni a Ferentino, che è uno dei comuni più importanti della provincia e noi dobbiamo esserci come presidio territoriale per continuare a fornire servizi e tutele. Nella sede si programmeranno anche iniziative che si inseriranno in un percorso di riflessione e confronto che vogliono dare il segno di cosa vuole essere il Sindacato nel Comune di Ferentino: un soggetto che fa proposte, elabora progetti e idee, coinvolgendo gli interlocutori sociali ed economici.
Lo scorso anno la sede di Ferentino, commenta Antonio Angelucci della CISL Pensionati, è stata la sede che è cresciuta di più nel confronto con l’anno precedente, qui c’è un gruppo nato dalla volontà della CISL ed ogni anno sono diverse migliaia le persone che hanno deciso di affidarsi a noi.
Dal prossimo mese di novembre potenzieremo con nuovi operatori - ha concluso Coppotelli - i recapiti nella sede che sarà aperta tutti i giorni, per continuare a rispondere alle esigenze dei Lavoratori, dei Pensionati, dei cittadini".

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Giovedì mattina 27 ottobre alle 9, presso la Sala Conferenze della Cassa Edile di Frosinone, un appuntamento importante nell’ambito della campagna informativa della Cisl sull’Accordo Governo-Sindacati, siglato il 28 settembre, inerente le Pensioni. "L’Accordo, che recepisce alcuni punti della nostra piattaforma in materia pensionistica – commenta il Segretario Generale Enrico Coppotelli – si scinde in I e II Fase, i cui effetti verranno applicati già a partire dalla prossima Legge di Bilancio e proseguiranno, con interventi di riforma pensionistica, oggetto di confronto con le Organizzazioni Sindacali nel corso del 2017".
Il Segretario Generale Provinciale della Cisl Enrico Coppotelli incontra il Presidente e Rettore dell’Accademia Bonifaciana Cav. Dott. Sante De Angelis
Enrico Coppotelli, sindacalista ciociaro, eletto segretario generale della CISL Lazio: gli auguri e le congratulazioni dal mondo politico ed istituzionale
Nel pomeriggio di oggi, martedì 20 dicembre, si è tenuta una seduta del consiglio Generale della Fit Cisl di Frosinone. Presenti i componenti di segreteria e il Segretario Generale UST Frosinone Enrico Coppotelli. Diversi sono stati i punti toccati: il Seg. Enrico Capuano ha elencato i CCNL scaduti e poi rinnovati, il fondo bilaterale e la sua funzionalità, i prossimi obiettivi da raggiungere a medio lungo termine.
E' stato il segretario generale UST Cisl Frosinone Enrico Coppotelli ad aprire - questa mattina, giovedì 27 ottobre - il dibattito organizzato dalla CISL sul tema dell'accordo Governo-Sindacati sul tema delle pensioni. L'incontro si è tenuto nella Sala Conferenze della Cassa Edile di Frosinone; vi hanno partecipato, tra gli altri, anche Andrea Cuccello, Segretario USR Cisl Lazio; Angelo Marinelli, Cisl Nazionale, che ha risposto con professionalità e cortesia alle domande che gli sono state rivolte; Enrico Capuano e Alessandra Romano, Segretari UST Cisl Frosinone.