Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Ritirato il provvedimento disciplinare a carico della dipendente della Biomedica Foscama; il segretario di UGL Frosinone Enzo Valente esprime soddisfazione

21 settembre 2018

Riceviamo e pubblichiamo, di seguito, la nota stampa inviata a questa redazione dalla segreteria provinciale della UGL di Frosinone:

“Prendiamo atto con soddisfazione della decisione della dirigenza della Biomedica Foscama di ritirare il provvedimento disciplinare a carico della dipendente a dimostrazione di come la stessa abbia sempre agito correttamente e nell’esclusivo interesse dell’azienda”. Il Segretario Generale dell’UGL Frosinone Enzo Valente si era subito posto a fianco dell’impiegata respingendo con forza l’atto considerato totalmente illegittimo e infondato. Il rappresentante sindacale auspica ora che le tensioni degli ultimi mesi vengano stemperate: “Ci auguriamo – sottolinea Valente – che questa decisione del responsabile aziendale riporti un po’ di sereno all’interno della fabbrica dove si respira tuttora un clima non certo disteso. L’auspicio è che ora si possa tornare a lavorare per consegnare un futuro all’industria farmaceutica di Ferentino e a tutti coloro che hanno contribuito con il lavoro a farla crescere fino ad imporla come punto di riferimento del settore in Italia. Aspettiamo con fiducia che la curatela fallimentare faccia il proprio corso e chiediamo all’attuale dirigenza di rispettare il volere del Tribunale di Frosinone. Come organizzazione sindacale resteremo attenti allo sviluppo della vicenda e continueremo il presidio dello stabilimento, a nostro avviso indispensabile, fino a chiusura vertenza per garantire la continuità lavorativa di circa 90 famiglie. Quanto accaduto questa settimana è l’inizio di un percorso che intendiamo seguire fino in fondo essendo convinti e consapevoli dell’importanza e del grande valore che il sito della Biomedica Foscama rappresenta per l’intero territorio provinciale, un’azienda che porta ricchezza e che va preservata”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Biomedica Foscama Ferentino. Il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo: "solidarietà ai lavoratori, auspicando la conclusione della vertenza"
Sciopero di otto ore, oggi, alla Biomedica Foscama di Ferentino e assemblea sindacale davanti ai cancelli dell'azienda
Ferentino. Biomedica Foscama, il presidente della Provincia di Frosinone avv. Antonio Pompeo scrive al ministro Di Maio e al sottosegretario Durigon: "chiediamo un vostro intervento per la soluzione della vertenza"
Vertenza Biomedica-Foscama, il presidente della Provincia di Frosinone avv. Antonio Pompeo: "siamo dalla parte dei lavoratori; pronti a sostenere tutte le azioni che le OOSS vorranno mettere in campo"
Ferentino. Biomedica Foscama Group. L'avv. Maria Rosaria Pace, legale degli agenti di commercio della ditta: "l’azienda ha dato notizia ai propri lavoratori della disdetta con effetto immediato"