Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Trevi Nel Lazio. Premiata a Castel Del Giudice la giovanissima scrittrice Giulia D’Angeli; il plauso del sindaco Silvio Grazioli per l’ambito riconoscimento

10 luglio 2018

Lo scorso sabato 7 luglio a Castel del Giudice, splendido centro  dell’Alto Molise, apprezzato per le sue bellezze architettoniche, turistiche, agroalimentari di valenza biologica e buonsenso amministrativo, si è svolta la “XIVa edizione del Premio Hombres Itinerante Borghi Autentici d’Italia”; lo scorso anno l’evento si è svolto in Abruzzo ed è stato dedicato ad Ignazio Silone, mentre per quest’edizione molisana è stata intitolata a Lina Pietravalle una donna protagonista del suo tempo; una scrittrice tra le più significative del Novecento, alla quale è intitolata questa edizione molisana che allarga il suo interesse a più sezioni: Poesia, Silloge di poesia, Video Poesia, Racconto a tema libero, Diario di borgo (diario- racconto ambientato in Castel del Giudice o in un Borgo autentico d’Italia), Giornalismo, Fotografia (per scoprire l’identità dei Borghi autentici), Fotografia a tema libero. Un Premio, quindi, che coniuga in maniera armonica e completa luoghi, persone, cultura, viaggio, scoperta, proposti in nome dell’autenticità intesa quale affermazione di principi condivisi da un contesto che punta ai legami con il passato reinterpretandoli e intrecciandoli nel contemporaneo con attività ad ampio raggio. La manifestazione si è svolta nella sala conferenze dell’albergo diffuso di Borgo Tufi, alla presenza di un folto pubblico, provenienti anche fuori dal Molise e dal Sindaco di Castel del Giudice Lino Gentile.  Tra i premiati una giovanissima proveniente da Trevi Nel  Lazio Giulia D’Angeli, che è stata premiata nella sezione “Racconti” con il suo  scritto “Il mio secondo tempo”. Nella motivazione del riconoscimento emerge in Giulia una  dote rara che la contraddistingue, ossia la sensibilità, Giulia in questo racconto è riuscita a scuotere l’animo di chi ha avuto il piacere di leggerla, parlando di una storia vera, che l’ha vista protagonista, e che vede il finale oggi osservando il suo splendido sorriso. “A nome della comunità trebana –ha sottolineato il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli- esprimo grande orgoglio per questo riconoscimento, che condividiamo con Giulia. E’ sempre un piacere quando un figlio di questo paese, riesce ad raggiungere importanti obiettivi, l’augurio che altri ancori saranno i riconoscimenti che Giulia otterrà con nuovi racconti”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nei giorni scorsi durante un evento presso il Comando Generale della Guardia di Finanza sito in viale 21 aprile a Roma, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha incontrato il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. Giorgio Toschi e successivamente ha incontrato il Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che dal 16 aprile del 2002 è il Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza.
Uno degli scorci più belli dell’area naturale del Parco Regionale dei Monti Simbruini, è di sicuro la cascata di Comunacque, nota anche come cascata di Trevi. Nei giorni scorsi a causa del maltempo ed incurie varie il ponte che attraversa il fiume Simbrivio e che porta alla cascata è in parte ceduto. Inevitabilmente sono seguite critiche ed accuse da parte del gruppo di minoranza “Trevi Volta pagina”
Doppio appuntamento - domani, 24 aprile, a Trevi nel Lazio con la dott.ssa Roberta Bruzzone e il presidente dell'associazione onluns "La caramella buona" Roberto Mirabile. L'iniziativa - resa possibile grazie alla disponibilità e alla sensibilità del sindaco del grazioso borgo Silvio Grazioli - prevede dapprima un incontro con gli alunni della Scuola Media durante il quale si parlerà dell'utilizzo corretto dei social-network e dei rischi ad esso connessi, poi - nel pomeriggio - è previsto un corso di formazione per le Forze dell'ordine e gli operatori sociali,
Il progetto di Servizio Civile presentato dal Comune di Trevi Nel Lazio è stato valutato positivamente ed inserito nella graduatoria regionale e finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Ma c’è di più, in questa progettualità saranno coinvolti ben 40 giovani del posto tra i 18 ed i 28 anni, portando così il Comune di Trevi Nel Lazio a classificarsi come primo Comune della Ciociaria e della Regione Lazio.
La transumanza rappresenta la migrazione stagionale delle greggi, delle mandrie e dei pastori che si spostano da pascoli situati in zone collinari o montane (nella stagione estiva) verso quelli delle pianure (nella stagione invernale) percorrendo le vie naturali dei tratturi. Uno dei percorsi più antichi della transumanza è quello che lega la città pontina di Cisterna di Latina verso la Valle dell’Aniene.