Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. Vino in festa segna l'inizio dell'estate palianese

9 luglio 2018

La XXI edizione di “Vino in festa” volge al termine e anche quest'anno si può stilare un bilancio positivo in termini di presenze e di eventi presentati. Quello che è una rassegna di vini e prodotti delle terre del Cesanese infatti, incuriosisce ogni anno tanti visitatori che apprezzano le eccellenze del territorio e che trovano in Paliano una meta invitante per trascorrere le serate. Complementare al percorso enogastronomico è stata l'offerta delle iniziative culturali proposte che hanno abbracciato i più diversi ambiti. Il preludio della festa è stato lo spettacolo teatrale di sabato7 luglio “La donna nel tempo, tre secoli di storie”, un alternarsi di scene teatrali, musiche e documenti storici delle donne dal 1400 al 1600 che rivivono in un progetto che riunisce i quattro comuni di Cave, Leonessa, Priverno e naturalmente Paliano, tutti appartenenti alla Federazione Italiana Giochi Storici e che da tempo collaborano nelle rievocazioni storiche l'uno dell'altro.

La giornata di domenica invece è iniziata con un'interessante visita alla vigna della famiglia Schina all'interno dell'area La Selva. L'enologo e agronomo Angelo Giovannini ha condotto i visitatori nei 45 ettari di terreno che gradualmente vengono coltivati alla viticoltura in quella che ambisce diventare una delle maggiori aree di produzione di Cesanese del centro Italia.

Il pomeriggio invece è stato incentrato sul preludio dell'estate palianese con la presentazione del bozzetto vincitore del Palio dell'Assunta 2018, ad opera dell'artista Domenico Ingino, seguito al secondo posto dalla palianese Sabrina Paiola, e dell'abbinamento dei cavalieri con i rioni per la prossima Giostra del Turco. A seguire, sono stati premiati anche i vincitori del concorso “Lo Cesanese meo” che ha visto il primo posto assegnato a Stefano Sansoni per il vino bianco e Fabrizio Ricci per il rosso, e anche la premiazione del concorso “Vicoli e Fiori” con il podio gli allestimenti floreali di Anna Romani nella categoria commercianti e “I residenti di via del Forte” per la categoria cittadini. Ad intrattenere musicalmente il pubblico i gruppi “SaltallAra”, “I Dissonanti” e “Alla Riversa”.

L'assessore alla Cultura Valentina Adiutori ha dichiarato: «L'offerta diversificata delle iniziative ci consente ogni anno di coinvolgere un ampio ventaglio di pubblico che annualmente visita Paliano proprio a cominciare da”Vino in festa”. Musica, teatro, sapori tradizionali e buon vino sono parte integrante della nostra cultura e del turismo folkloristico a cui miriamo, un turismo il cui sopo principale consiste nella fruizione dei beni culturali, della conoscenza della storia, delle tradizioni e della cultura del luogo visitato. Le attestazioni di riconoscimento che otteniamo annualmente è uno stimolo a migliorare lungo il percorso».

«Con “Vino in Festa” – commenta il sindaco Domenico Alfieri – coniughiamo la riscoperta delle tradizioni, le eccellenze del territorio e il semplice divertimento e intrattenimento per cittadini e turisti. Il perdurare di una manifestazione negli anni è indice di un successo che non sarebbe possibile raggiungere se non attraverso il coinvolgimento e l'operosità di più attori. Per questo l'amministrazione comunale ringrazia vivamente per il lavoro instancabile la Proloco, l'Associazione Palio dell'Assunta & Corte Storico “Città di Paliano”, tutti i rioni, la Croce Rossa, la Protezione Civile, il personale Gea. Un ringraziamento alla famiglia Colonna per aver messo a disposizione la bellissima Sala degli Arazzi per la premiazione del bozzetto “Palio dell'Assunta”».

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Venerdì 18 novembre il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, accompagnato dal vicesindaco Valentina Adiutori e dal consigliere con delega alla Sanità Maria Grazia D’Aquino, si è recato nel comune di Amatrice per consegnare personalmente il devoluto della serata di beneficienza dello scorso 17 settembre, che ammonta a € 5.906,09.
Bilancio soddisfacente e positivo quello per la XX edizione di “Vino in festa” che si è svolta a Paliano sabato 8 e domenica 9 luglio. In programma per i due giorni tante iniziative a partire dalla novità di quest’anno, cioè il corso di degustazione sul Cesanese a cura del dott. Livio Perini. Il pomeriggio del sabato è stato poi dedicato alla presentazione del Palio dell’Assunta 2017, in cui sono stati esibiti i bozzetti vincitori per i drappi del Palio dell’Assunta e il Palio dei Popolani. Inoltre si è svolto l’abbinamento fra cavalieri e rioni per la giostra del Turco, con la consegna della gualdrappa.
Domenica 23 aprile, in occasione dell’imminente festa di Liberazione, è stata celebrata una Messa commemorativa presso il Sacrario “XVII Martiri “ in località Le Mole. Alla presenza dei sindaci di Paliano Domenico Alfieri e di Piglio Mario Felli, del vicesindaco di Paliano Valentina Adiutori e del consigliere Maria Grazia D’Aquino, un folto gruppo di persone, tra cui molti familiari dei trucidati del ‘44, ha assistito alla celebrazione. Presenti anche molti giovani, fra cui i bambini che frequentano il catechismo nella parrocchia de Le Mole.
Paliano – Promuovere l’applicazione, in agricoltura, di strumenti all’avanguardia così da modernizzare ulteriormente un settore produttivo che sempre più possa rappresentare un volano per il rilancio globale del territorio. Questo è l’obiettivo dell’evento sposato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Alfieri che, insieme all’assessore all’agricoltura Eleonora Campoli e al presidente dell’associazione
"Vino in Festa”, rassegna di vini e prodotti tipici delle terre del Cesanese organizzata dall'amministrazione comunale guidata da Domenico Alfieri e dalla Pro-Loco: due giorni di festa a Paliano, come si evince dalle foto gentilmente inviate a questa redazione dalla nostra amica e lettrice Flavia (che ringraziamo). Di seguito, il programma degli eventi che si terranno dal pomeriggio fino alla tarda serata di oggi, domenica 12 luglio 2015: ore 17.00-18.00 Centro Storico: “PERCORSO MUSEALE” Cantine Espositive a cura dell’ Ass. Culturale Palio dell’ Assunta e Corteo Storico Ore 17.00 Piazza S. Pertini presso la Sala Convegni BCC: Convegno “FARE IL VINO-UN MONDO CHE CAMBIA. Nuove frontiere e tecniche di lavorazione per una produzione sempre più naturale” Al termine: Premiazione Concorso Produttori Locali “LO CESANESE MEO” A seguire: Piazza S. Pertini “BANCO D’ASSAGGIO” a cura della Strada del Vino Cesanese, Strada del Vino-Terra del Cesanese di Olevano Romano, Slow Food ore 19.00 Piazza S. Pertini: Apertura Postazione Vendita e Distribuzione Coupon ore 20.00 Centro Storico: “PERCORSO ENOGASTRONOMICO” a cura dei Rioni ore 20.30 Centro Storico: Spettacolo Musicale Itinerante “BANDA-GRUPPO FOLK CITTA’ DI PALIANO” ore 21.00-22.00 Centro Storico: “PERCORSO MUSEALE” Cantine Espositive a cura dell’ Ass. Culturale Palio dell’ Assunta e Corteo Storico ore 21.30 Centro Storico: Spettacolo di Musica Popolare Itinerante GRUPPO FOLK CIOCIARO VALLE DI COMINO DI ATINA ZAMP