Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Giornata di lavoro per gli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Fiuggi agli ordini del dott. Sergio Vassalli: sette persone denunciate

19 giugno 2018

Gli agenti del commissariato di Polizia di Stato di Fiuggi agli ordini del dott. Sergio Vassalli nella giornata di ieri hanno denunciato sette persone. Un 30enne residente nella città termale è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di stalking posto in essere nei confronti di una giovane; un suo coetaneo è stato deferito, invece, per minacce: anche in questo caso la vittima è una donna.
L’insolvenza fraudolenta è stata invece contestata ad una coppia originaria della provincia di Latina. Dopo aver soggiornato in una struttura alberghiera della città termale, in due si sono allontanati senza saldare il conto.
Resistenza a Pubblico Ufficiale ed oltraggio è l’accusa mossa dai poliziotti a due fiuggini, rispettivamente di 33 e 41 anni.
Una 21enne siciliana invece è l’artefice di truffa online. Il  modus operandi dei malintenzionati dell’e-commerce è sempre lo stesso: prima il pagamento e poi prodotto ordinato non giungerà mai a destinazione. La donna aveva attirato l’ignaro acquirente con un“affarone, uno stock di telefoni cellulari a prezzo imbattibile.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Servizi straordinari di controllo del territorio sono stati effettuati nel pomeriggio di venerdì nella città termale di Fiuggi da personale del Commissariato diretto dal dott. Sergio Vassalli, con l’ausilio di quattro pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Campania.
Questa mattina giovedì 27 novembre il Questore Filippo Santarelli ha incontrato le donne e gli uomini della Polizia di Stato che svolgono servizio nel Commissariato della cittadina termale. A fare gli onori di casa il Dirigente dott. Sergio Vassalli con il quale il Questore si è complimentato per la brillante “Operazione Millionaire” portata a termine proprio nella giornata di ieri dal Commissariato di Fiuggi congiuntamente all’Arma dei Carabinieri ed alla Guardia di Finanza.
Nelle mattinata odierna, il personale del Commissariato di Polizia di Stato di Fiuggi diretto dal dott. Sergio Vassalli a seguito di attività investigativa ha rintracciato, in un noto albergo della città termale, un 61enne destinatario di un mandato di cattura internazionale. Nel provvedimento, emesso dall’Autorità Giudiziaria albanese, si richiede l’estradizione del 61enne, a seguito di sentenza di condanna detentiva di sette anni per i reati di furto e falsificazione di documenti bancari – fatti avvenuti in Albania nel 2015.
Questa mattina presso la sede del Commissariato di Fiuggi è stato consegnato, alla presenza del Questore dr. Filippo Santarelli e del Dirigente dr. Sergio Vassalli, un defibrillatore, con il prezioso contributo della dott.ssa Paola Ferrante, socio del Club Rotary della città termale, e degli “sponsor” Fabiola e Stefano Apponi, Francesco Mattacola ed Angelo Pizzutelli.
Con l’approssimarsi del ponte del 25 aprile e la maggiore movimentazione di turisti nella cittadina di Fiuggi, diventa prioritaria l’esigenza di rafforzare i servizi di controllo del territorio. Nella pomeriggio di venerdì, servizi straordinari sono stati effettuati nella città termale da personale del Commissariato di Polizia di Stato di Fiuggi diretto dal dott. Sergio Vassalli con l’ausilio di tre pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo. E’ proprio la prevenzione l’obiettivo della Polizia di Stato perché potenziandola è possibile evitare la commissione di reati.