Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Trevi nel Lazio. Polemiche sulla competenza territoriale. Il sindaco Silvio Grazioli rimanda al mittente le critiche: “il ponte Crollato è sul territorio del Comune di Jenne”

21 marzo 2018

Uno degli scorci più belli dell’area naturale del Parco Regionale dei Monti Simbruini, è di sicuro la cascata di Comunacque, nota anche come cascata di Trevi. Nei giorni scorsi a causa del maltempo ed incurie varie il ponte che attraversa il fiume Simbrivio e che porta alla cascata è in parte ceduto. Inevitabilmente sono seguite critiche ed accuse da parte del gruppo di minoranza “Trevi Volta pagina” rappresentato dal consigliere Pietro Bianchini, che ha dato modo però di dimostrare, che non conosce bene il territorio di Trevi Nel Lazio, considerando che quel ponte si trova sul territorio del Comune di Jenne. “Il crollo –ha sottolineato il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli- riguarda il ponte che congiunge i territori di Trevi e Jenne, che sovrasta il corso del fiume Simbrivio, e che permette di raggiungere la bella cascata di Trevi, ma il ponte si trova sul territorio del Comune di Jenne e non di Trevi Nel Lazio come qualcuno erroneamente ha detto. Questo ponte venne realizzato nel 1902, a servizio dell’adiacente centrale idroelettrica che forniva corrente elettrica al Comune di Anagni e di Fiuggi. Circa 10 giorni fa noi, come amministrazione abbiamo sollecitato il Parco dei Monti Simbruni ed il Comune di Jenne per intervenire sullo stato di pericolosità che si era mostrato. Questo perché è nostro interesse tutelare uno scorcio naturale splendido come quell’area, e  ci auguriamo che prima possibile il Parco dei Monti Simbruini intervenga, logicamente l’opera principale sarà a cura del Comune di Jenne”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nei giorni scorsi durante un evento presso il Comando Generale della Guardia di Finanza sito in viale 21 aprile a Roma, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha incontrato il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. Giorgio Toschi e successivamente ha incontrato il Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che dal 16 aprile del 2002 è il Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza.
A seguito della piena del fiume Aniene dello scorso 29 ottobre, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha effettuato insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Pietro Salvatori un sopralluogo per verificare i danni subiti dall’antico ponte romano “San Teodoro”.
INAUGURATO IL CAMMINO DI SAN PIETRO EREMITA Trevi Nel Lazio. Inaugurato il cammino di san Pietro Eremita; il sindaco Silvio Grazioli: “un percorso che rende più forte il legame con Rocca di Botte, toccando tanti paesi”
Nei giorni scorsi il Sovrintendente ai Beni Paesaggistici del Comune di Roma dott.Occhetti, ha effettuato un sopralluogo per verificare la situazione del Ponte che conduce alla cascata di Comunque, in parte crollato lo scorso marzo a causa degli eventi atmosferici. Con lui erano presenti il Sindaco di Benne, il Vice Sindaco di Trevi Nel Lazio e tecnici del Parco Naturale dei Monti Simbruini. Il dott. Occhetto ha dato disposizione di abbattere ciò che resta del Ponte crollato,
La transumanza rappresenta la migrazione stagionale delle greggi, delle mandrie e dei pastori che si spostano da pascoli situati in zone collinari o montane (nella stagione estiva) verso quelli delle pianure (nella stagione invernale) percorrendo le vie naturali dei tratturi. Uno dei percorsi più antichi della transumanza è quello che lega la città pontina di Cisterna di Latina verso la Valle dell’Aniene.