Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Invitata a Trevi nel Lazio la banda musicale del corpo della Guardia di Finanza; il sindaco Silvio Grazioli: “sarà un momento di grande spessore per il territorio”

18 marzo 2018

Nei giorni scorsi durante un evento presso il Comando Generale della Guardia di Finanza sito in viale 21 aprile a Roma, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha incontrato il Comandante Generale della Guardia di Finanza Gen. Giorgio Toschi e successivamente ha incontrato il Colonnello Leonardo Laserra Ingrosso, che dal 16 aprile del 2002 è il Direttore della Banda Musicale della Guardia di Finanza. Il Sindaco Grazioli, ha proposto una visita della prestigiosa banda musicale della Guardia di Finanza a Trevi Nel Lazio, invito ben accolto dall’alto uffciale, la cui data verrà fissata nei prossimi giorni in base agli impegni già in programma della banda musicale. “La banda musicale della Guardia di Finanza –ha sottolineato il Sindaco Silvio Grazioli- è un fiore all’occhiello dell’eccellenza Italiana, ed è composta da 102 elementi  provenienti dai diversi Conservatori italiani. L’incontro con il Col. Laserra (nella foto insieme al Sindaco Silvio Grazioli) è stato molto costruttivo e piacevole, ed è nata la proposta di ospitare a Trevi Nel Lazio la banda della Guardia di Finanza, invito che è stato molto apprezzato e che di sicuro darà grande prestigio a Trevi ed alla comunità trebana. Basti solo pensare che durante la sua lunga ed intensa attività concertistica, la Banda si è esibita presso le più prestigiose istituzioni musicali italiane tra le quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, la Scala di Milano, il San Carlo di Napoli, il Teatro dell'Opera di Roma, il Massimo ed il Politeama di Palermo, la Fenice di Venezia, il Bellini di Catania, il Flavio Vespasiano di Rieti ed il Petruzzelli di Bari, nonché all’estero a New York, in occasione delle celebrazioni per il Columbus Day, ha tenuto un coinvolgente ed emozionante concerto a Ground Zero, luogo simbolo della coscienza nazionale americana dopo i tragici fatti dell'11 settembre 2001. Sarà di sicuro un momento intenso e di grande spessore che si vivrà qui a Trevi, che coinvolgerà altre istituzioni territoriali”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

A seguito della piena del fiume Aniene dello scorso 29 ottobre, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha effettuato insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Pietro Salvatori un sopralluogo per verificare i danni subiti dall’antico ponte romano “San Teodoro”.
INAUGURATO IL CAMMINO DI SAN PIETRO EREMITA Trevi Nel Lazio. Inaugurato il cammino di san Pietro Eremita; il sindaco Silvio Grazioli: “un percorso che rende più forte il legame con Rocca di Botte, toccando tanti paesi”
Uno degli scorci più belli dell’area naturale del Parco Regionale dei Monti Simbruini, è di sicuro la cascata di Comunacque, nota anche come cascata di Trevi. Nei giorni scorsi a causa del maltempo ed incurie varie il ponte che attraversa il fiume Simbrivio e che porta alla cascata è in parte ceduto. Inevitabilmente sono seguite critiche ed accuse da parte del gruppo di minoranza “Trevi Volta pagina”
Doppio appuntamento - domani, 24 aprile, a Trevi nel Lazio con la dott.ssa Roberta Bruzzone e il presidente dell'associazione onluns "La caramella buona" Roberto Mirabile. L'iniziativa - resa possibile grazie alla disponibilità e alla sensibilità del sindaco del grazioso borgo Silvio Grazioli - prevede dapprima un incontro con gli alunni della Scuola Media durante il quale si parlerà dell'utilizzo corretto dei social-network e dei rischi ad esso connessi, poi - nel pomeriggio - è previsto un corso di formazione per le Forze dell'ordine e gli operatori sociali,
Il progetto di Servizio Civile presentato dal Comune di Trevi Nel Lazio è stato valutato positivamente ed inserito nella graduatoria regionale e finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Ma c’è di più, in questa progettualità saranno coinvolti ben 40 giovani del posto tra i 18 ed i 28 anni, portando così il Comune di Trevi Nel Lazio a classificarsi come primo Comune della Ciociaria e della Regione Lazio.