Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l'assessore regionale Mauro Buschini inaugurano la scuola dell'Infanzia di Basciano ad Alatri; il contributo regionale è stato di 326mila euro

30 settembre 2017

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e l'assessore regionale  hanno inaugurato questa mattina la Scuola dell’Infanzia di Basciano parte dell’Istituto Comprensivo "Falcone e Borsellino" nel Comune di Alatri. Un’opera compiuta grazie al contributo di 326 mila euro daMauro Buschini  parte della Regione Lazio.

La scuola è realizzata secondo i più elevati criteri di edificazione scolastica: una struttura moderna, accogliente e sicura, con centrali di cogenerazione ad energia solare e coefficienti energetici al livello dei più alti standard europei; inoltre la scuola sarà dotata di spazi verdi per le attività sportive e ricreative dei ragazzi, ambienti studiati appositamente per la formazione linguistica e informatica ed un nuovissimo locale mensa. Nell’edificio scolastico saranno ospitate due sezioni per un totale di 60 alunni.

"Siamo veramente soddisfatti e orgogliosi - ha spiegato Buschini - di consegnare questo Istituto a tutti i nostri cittadini e ai nostri piccoli scolari. La Regione Lazio sta profondendo sforzi enormi, in tutto il territorio, per far sì che i luoghi della formazione per i giovani siano accoglienti, moderni  funzionali e soprattutto sicuri. Una giornata significativa perché con questo investimento si è consegnata una opera importante per Alatri e in particolare per la comunità di Basciano che ha collaborato in modo encomiabile per giungere a questo risultato".

“La scuola che inauguriamo oggi  - ha commentato il presidente Nicola Zingaretti - è frutto di una proficua collaborazione tra Regione e Comune. Questa non è un’iniziativa isolata, ma fa parte di una grande azione che la Regione ha lanciato per migliorare le scuole, un aiuto concreto per le famiglie, gli studenti e gli insegnanti. Un investimento rilevante che garantisce una migliore qualità della vita, un segnale importante delle Istituzioni che investono in scuole più moderne, soprattutto in quei territori che in questi anni sono stati penalizzati. Abbiamo finalmente chiuso con la logica dei finanziamenti a pioggia per aprire un dialogo con scuole e Comuni condividendo i progetti da realizzare”.



TI POTREBBERO INTERESSARE

Mercoledì 23 Dicembre alle ore 10.00, nella struttura dell'Asilo Nido "Zucchero Filato" in via della Sanità 80, si terrà lo spettacolo natalizio "Un Natale dai mille colori". I piccoli attori intratterranno tutti coloro che vorranno intervenire con uno spettacolo che prevede balli e canti di conosciutissime canzoni di Natale. L'asilo nido, ormai da più di 15 anni, propone sempre spettacoli di questo tipo, per creare un ambiente più stretto tra famiglie, bambini e le maestre. Al termine dello "Spettacolo", avrà luogo un rinfresco alla presenza di Babbo Natale, che consegnerà dolci natalizi ai bambini. L'asilo nido chiude la sua attività per le feste, ma riaprirà immediatamente lunedì 28 dicembre. I bambini dell'asilo augurano a tutti buone feste!
Sabato prossimo 16 aprile, alle ore 10.00, nella sede dell'asilo nido "Zucchero filato" in via della Sanità ad Anagni si terrà un convegno sul tema della prevenzione e della sicurezza infantile dal titolo "Il bambino: urgenza ed emergenza. Le situazioni più a rischio per età".
All'asilo nido "Il mio Pulcino", centro per l'Infanzia di Ferentino, sono aperte le iscrizioni per l'anno educativo 2016/2017; l'asilo si trova in via Casilina sud al civico 249. Chi si iscrive entro il mese di ottobre ha diritto di usufruire della promozione "scaccia crisi" che prevede la riduzione della retta mensile da 360 a 150 euro, per il periodo compreso tra ottobre e luglio. Per informazioni ci si può rivolgere a uno di questi numeri di telefono: 3478323418 oppure 3389139446.
E’ ripresa a gonfie vele l’attività dell’asilo nido di Morolo che, anche quest’anno, ospiterà numerosi bambini, dai 3 ai 36 mesi, nella rinnovata sede del complesso scolastico di località Cerquotti. La struttura ha avuto un boom di iscrizioni andando a saturare i posti disponibili e ci sono almeno una decina di famiglie in più che aspettano poter iscrivere i propri piccoli:
Un vero gioiello al servizio dei più piccoli. L'asilo nido comunale di Morolo è da diversi mesi operativo ospitando 27 bambini del paese lepino. Una struttura fortemente voluta dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Anna Maria Girolami che, con un finanziamento e una spesa di circa 300 mila euro, ha costruito il nido ex novo mettendo a disposizione della cittadinanza di un servizio pubblico che, fino allo scorso mese di Settembre, era fornito da un privato.