Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Piglio. C’era una volta un laghetto; la nota di Giorgio Alessandro Pacetti

10 settembre 2017

La colpa è solo per la siccità? Nel caratteristico laghetto dell’Inzuglio è sparita l’acqua.  
L’amara segnalazione  è sempre di Giorgio Alessandro Pacetti  che con queste due foto vuole evidenziare l’accaduto. 
Peccato!!! Anche a Piglio, c’era una volta,  come nelle fiabe un laghetto.
 
Giorgio Alessandro Pacetti


TI POTREBBERO INTERESSARE

Piglio. Il neo-rieletto sindaco avv. Mario Felli presenta la nuova giunta
Il Sindaco avv. Mario Felli e l’Assessorato alla Cultura avv. Francesco Fontana, hanno inserito, nella manifestazione natalizie 2018-2019, un concerto di musica classica nella splendida chiesa settecentesca francescana di San Lorenzo di Piglio come da locandina. L’appuntamento è per domenica 9 dicembre alle ore 17.00. L'ingresso è libero. Tutti sono invitati a partecipare per assistere ad una serata esclusiva ed artistica. Giorgio Alessandro Pacetti
Diversi comuni dell-ordinanza emanata dal primo cittadino Mario Felli.
La segnalazione, nei giorni scorsi, apparsa sulla stampa locale da parte dello studioso di storia locale Giorgio Alessandro Pacetti, relativa al taglio dell’erba nell’area antistante alla chiesa di san Rocco Madonna della Valle, ha sortito gli effetti desiderati.
Un nutrito gruppo di turisti americani, per la seconda volta, si recheranno in visita a Piglio giovedì prossimo 16 Aprile; qui trascorreranno una intera giornata, visiteranno la chiesa di San Rocco-Madonna della Valle dove sono conservati gli affreschi giotteschi, la storica Casa Massimi-Berucci, il convento e la chiesa di San Lorenzo, la Rocca Medievale del Castello Orsini, dove è previsto l’incontro con il Sindaco Mario Felli e l’Assessore alla cultura Celletti.A fare da “Cicerone” sarà Giorgio Alessandro Pacetti, nella sua doppia veste di storico locale e scopritore degli affreschi custoditi nella chiesa di San Rocco. Ci saranno anche padre Angelo di Giorgio, superiore del convento e Rettore della chiesa di San Lorenzo, e Manfredi Berucci della casa Massimi Berucci.