Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Arrestato pregiudicato: ha infranto l'obbligo di divieto ad avvicinarsi a due ragazze. A fermarlo sono stati i Carabinieri della stazione coordinata dal mar. Raffaele Alborino

14 giugno 2017

E' stato arrestato questa mattina dai Carabinieri di Ferentino agli ordini del mar. Raffaele Alborino un pregiudicato 52enne residente nella zona, reo - secondo gli inquirenti - di non aver ottemperato agli obblighi di legge che prevedevano il divieto di avvicinamento a due ragazze del posto. I dettagli dell'operazione portata a compimento dai militari verranno resi noti entro il pomeriggio di oggi dal Comando provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Frosinone.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino. Un arresto per evasione e una denuncia per furto in una chiesa: i Carabinieri agli ordini del mar. Raffaele Alborino impegnati su più fronti
Un importante avvicendamento e un'altrettanto importante presa di servizio hanno interessato, in questi giorni, la stazione dei Carabinieri di Carpineto Romano e il reparto del Nucleo Operativo Radio Mobile della Compagnia di Colleferro; nel paese di Leone XIII il maresciallo aiutante Roberto Lo Schiavo, raggiunto l'importante traguardo dell'età della pensione, lascia il posto al maresciallo Serena De Donno che, dunque - da oggi - comanderà la stazione fino alla designazione definitiva, da parte del Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, di un nuovo comandante.
Una importante operazione antidroga organizzata su vasta scala ha portato all-operazione è stata portata a termine dai Carabinieri della Compagnia della Città dei Papi agli ordini del cap. Giovanni Camillo Meo in collaborazione con i colleghi della stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino.
Un uomo di nazionalità rumena è stato tratto in arresto, questa mattina, dai Carabinieri della stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino; l'accusa, per lui, è di maltrattamenti in famiglia. L'uomo, già da tempo separato dalla moglie, durante un incontro le si è scagliato contro malmenandola e lasciandola a terra dolorante. Sul posto sono immediatamente intervenuti i militari ferentinesi che hanno tratto in arresto l'uomo, non nuovo ad episodi del genere.
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile della Compagnia di Anagni hanno tratto in arresto un ragazzo di Ferentino, appena ventenne, poiché sorpreso a rubare discendenti in rame da una villetta sita in località "La Torre"; il giovane, dopo un breve inseguimento, è stato fermato e tratto in arresto dai militari.