Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino, premiati i migliori scatti del concorso "Scattisostenibili"; ecco i vincitori

18 maggio 2017

L’ambiente visto con gli occhi dei ragazzi, per lanciare messaggi di attenzione e di salvaguardia, utilizzando le nuove tecnologie, in maniera tale da arrivare maggiormente all’obiettivo.
Con queste premesse è stato bandito il concorso didattico “Scattisostenibili”, rivolto agli alunni delle scuole secondarie di I e II grado di Ferentino,  promosso e sostenuto dalla Ditta Lavorgna che gestisce la raccolta differenziata in città, in collaborazione con il Comune.

Un concorso che ha avuto una grande partecipazione, non solo per la tematica di grande interesse e da sviluppare in maniera innovativa, ma soprattutto perché rientra nella consolidata collaborazione che da sempre caratterizza il rapporto tra le scuole e le istituzioni, a Ferentino.
Tanta partecipazione e tanto entusiasmo anche in occasione della cerimonia di premiazione, che si è svolta in un’affollata Sala consiliare.
Ad accogliere e premiare i ragazzi il sindaco Antonio Pompeo, l’assessore all’ambiente Franco Martini e il project manager dell’ACHAB MED, Gianluca Chioato.
Questi i nominativi dei primi tre classificati: Lorenzo Ricca, Itis; Giacomo Fontecchia, Liceo Filetico; Matteo Cestra, Scuola Media Giorgi Fracco. I vincitori hanno  ricevuto i seguenti premi messi a disposizione da Lavorgna, un Tablet Samsung tab al primo classificato, due smartphone Huawei P8 al secondo e al terzo. In più ulteriori riconoscimenti anche agli altri partecipanti.
“Una iniziativa di grande successo – ha dichiarato il sindaco Antonio Pompeo – che dimostra non solo quanto è solida la collaborazione tra l’Amministrazione comunale e le nostre scuole, sempre pronte a recepire le iniziative che proponiamo. Ma soprattutto dimostra quanto è forte la coscienza ambientale nei nostri ragazzi: sta crescendo una generazione che ha piena consapevolezza di quanto è importante salvaguardarlo. E’ questo è sicuramente il risultato più importante per la nostra città. Un ringraziamento a loro, ma anche alle dirigenti scolastiche e alle insegnanti che hanno favorito la partecipazione”.
“Nell’ambito dell’avvio della raccolta differenziata – ha aggiunto l’assessore Franco Martini – una parte importante per garantire il successo del servizio l’abbiamo riservata al coinvolgimento della popolazione. In questo caso i ragazzi, grazie alla collaborazione delle scuole e alla disponibilità della ditta Lavorgna. Occorre il contributo di tutti per continuare con efficacia l’azione di tutela ambientale, attraverso un ottimale gestione dei rifiuti, che permette tra l’altro anche di abbassare l’importo della Tari, come abbiamo provveduto a fare per l’anno in corso”.
“Insieme alle nostre scuole – ha concluso l’assessore Francesca Collalti – è costante e continua la collaborazione, nel corso di tutto l’anno e su diverse tematiche. Grazie alle dirigenti e alle docenti, così come ai ragazzi”.
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Una interrogazione a risposta scritta ed urgente per chiedere conto della convenzione riguardante l'attività estrattiva in località Sigillo di Ferentino; a scriverla e a recapitarla al sindaco di Ferentino Antonio Pompeo e al presidente del consiglio comunale è stato il consigliere di Democraticamente Ferentino Maurizio Berretta; si legge nella interrogazione di Berretta:
Ufficio del Giudice di Pace a Ferentino, Maurizio Berretta (Democraticamente): “informare la cittadinanza in modo corretto, le mezze verità sono una mancanza di rispetto nei confronti dei ferentinesi”
Continua il botta e risposta fra maggioranza e opposizione consigliare sulla questione legata alla mancata erogazione del finanziamento alle scuole di Ferentino. A gettare, per primo, il sasso nello stagno, era stato – qualche giorno fa – il consigliere capogruppo di Democraticamente Ferentino Maurizio Berretta; gli avevano risposto, il giorno dopo, nell’ordine: il sindaco Antonio Pompeo, l’assessore alla pubblica istruzione Francesca Collalti e l’assessore alla manutenzione Luca Bacchi.
Il consigliere comunale di opposizione Maurizio Berretta, capogruppo di Democraticamente Ferentino, ha presentato una interrogazione a risposta scritta e urgente al primo cittadino Antonio Pompeo sul personale impegnato dalla ditta Lavorgna s.r.l. unipersonale affidataria del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti urbani e dei servizi connessi di igiene urbana. Ecco il testo completo dell’interrogazione:
A proposito della riperimetrazione SIN Valle del Sacco, per la quale il Comune di Ferentino ha istituito un apposito sportello di supporto per i cittadini interessati e un fondo per le spese delle osservazioni, interviene - con una nota inviata a questo quotidiano - il capogruppo consigliare di "Democraticamente Ferentino" Maurizio Berretta.