Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Piglio. Tutti contro il cyberbullismo e il bullismo: martedì 11 aprile Carabinieri, amministrazione comunale e ANSPI insieme per parlare di questa piaga giovanile

10 aprile 2017

Il Bullismo è il tema dell’incontro che si terrà a Piglio nella Collegiata Santa Maria Assunta, martedì 11 Aprile 2017 alle ore 10,00,  organizzato dall’ANSPI Oratorio San Sebastiano di Piglio in sinergia con l’Istituto Ottaviano Bottini di Piglio, con l’Ass. alle Politiche Sociali, con l’Arma dei Carabibinieri, con i  Servizi Sociali e con le Rappresentanti Scolastiche, alla presenza degli alunni dell’Istituto Comprensivo Ottaviano Bottini, del sindaco Mario Felli,   dei sindaci dei Comuni limitrofi e dei Servizi Sociali del Distretto A .
Sono stati invitati per l’occasione - si legge in un volantino - il Prefetto di Frosinone, il Vescovo della Diocesi Anagni-Alatri, il Comandante dei Carabinieri di Anagni e la Polizia Postale.

Gli organizzatori ringraziano i dirigenti scolastici e i docenti i quali hanno creduto nelle finalità dell’incontro consentendo la partecipazione e l’impegno degli alunni.

Giorgio Alessandro Pacetti


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nella settimana del Safer Internet Day e della seconda Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo la Polizia di Stato ha proseguito l’importante campagna di sensibilizzazione contro ogni forma di comportamento deviante e vessatorio, nonché finalizzata a rendere consapevoli i giovani dei pericoli del web.
Frosinone, Tutti... contro il bullismo. La giunta comunale ha approvato l’adesione al progetto nazionale di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo denominato “Tutti per uno ... Uno per Tutti” dell’Associazione Insieme Verso Nuovi Orizzonti. Il progetto, presentato dall’assessorato ai rapporti con Comunità europea e politiche giovanili coordinato da Cinzia Fabrizi, insiste su una vasta rete territoriale, che comprende, attualmente, 14 regioni (Trentino-Alto Adige, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Abruzzo, Marche, Molise, Lazio, Campania, Puglia, Calabria , Sicilia e Sardegna). L’iniziativa è rivolta agli Istituti Scolastici sia di I che di II grado che saranno coinvolti nell’intervento a 360 gradi, favorendo il dialogo tra tutti gli attori coinvolti nella problematica del bullismo e del cyberbullismo (alunni, genitori, docenti e istituzioni territoriali), mediante programmi di prevenzione e contrasto di ogni forma di violenza, discriminazione e intolleranza.
Con gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Serrone, il Direttore Tecnico Capo Psicologo dott.ssa Cristina Pagliarosi ed il Responsabile della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni Sost. Comm. Tiziana Belli hanno analizzato il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo.

Fiuggi: la Polizia di Stato tra i banchi dell'Istituto Alberghiero per illustrare le dinamiche del bullismo e del cyberbullismo

Personale della Questura e della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni incontra gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Fiuggi
Nel corso della mattinata di ieri - mercoledì 9 novembre - il direttore tecnico Capo della Questura di Frosinone dr.ssa Cristina Pagliarosi ed il sostituto commissario Tiziana Belli, responsabile della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Frosinone, hanno incontrato gli studenti della seconda classe dell’Istituto Alberghiero di Fiuggi per affrontare le tematiche del bullismo e del cyberbullismo.
Il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Anagni in visita oggi agli studenti dell’Istituto Convitto Regina Margherita di Anagni; bullismo, cyberbullismo e pedopornografia tra i temi affrontati davanti ai ragazzi