Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, weekend ecologico: giovedì si decide sul da farsi

17 gennaio 2017

L’Amministrazione guidata dal sindaco Nicola Ottaviani sta monitorando, in queste ore, i dati che vengono elaborati dal servizio di meteorologia del comune di Frosinone, unitamente ai bollettini sui livelli di concentrazione di polveri sottili, emanati dall’Arpa della Regione Lazio, relativi alle centraline di rilevamento di viale Mazzini e piazzale Kambo. Sulla scorta, infatti, dell’incrocio dei dati delle correnti aeree che si svilupperanno entro il fine settimana, all'interno del perimetro del capoluogo, sarà valutata ed, eventualmente, approvata dalla Giunta la sperimentazione del primo weekend lungo di carattere ecologico, prolungando il blocco del traffico automobilistico, previsto per domenica 22, fino alla giornata successiva di lunedì 23 gennaio, all'interno dell'area della ztl. In buona sostanza, se i livelli preventivati di polveri sottili dovessero mantenersi alti e, soprattutto, in assenza di formazioni ventose in grado di diradare le polveri, il Sindaco confermerebbe l'ipotesi della sperimentazione del lunedì ecologico già concordata con l'associazione Medici di famiglia per l'ambiente di Frosinone, insieme ai dirigenti scolastici di tutte le scuole, pubbliche e private, aventi sede nel territorio comunale. Nella prima mattinata di giovedì, quindi, è attesa la decisione da parte dell'amministrazione comunale, che comporterebbe, tra l’altro, la chiusura, appunto per la giornata di lunedì 23 gennaio, dei circa 40 edifici scolastici presenti in città, con i relativi impianti di riscaldamento, allo scopo di rendere più salubre l'aria.


 

TI POTREBBERO INTERESSARE

La giunta Ottaviani, nell’ultima seduta della settimana, ha disposto il divieto di attraversamento della Monti Lepini, via Puccini e via Pierluigi da Palestrina, per i camion, gli autotreni e gli autoarticolati con peso a pieno carico superiore ai 35 quintali, allo scopo, da una parte, di migliorare i livelli di sicurezza per i pedoni e le autovetture ordinarie e, dall’altro, di abbassare ulteriormente le emissioni inquinanti.
Questa mattina il personale di Gea Ecologia ha portato a termine la bonifica della discarica abusiva rinvenuta in località Colle San Quirico e già oggetto all'inizio dell'agosto scorso di un intervento speciale per la rimozione di alcune lastre di eternit, irresponsabilmente abbandonate a danno dell'ambiente e della salute pubblica.
Frosinone, il sindaco Nicola Ottaviani: con la raccolta differenziata tariffe ridotte del 6,5%
Si è svolta domenica 5 febbraio, per iniziativa dell’amministrazione Ottaviani e degli altri sindaci del circondario, la prima domenica ecologica intercomunale, con il blocco della circolazione esteso, oltre al capoluogo, ai comuni di Alatri, Ceccano, Ferentino, Ceprano e Anagni. Dalle 8 alle 18, il personale impiegato dalla Polizia locale del comandante Donato Mauro ha effettuato un numero complessivo di 98 controlli, che si tradotti nella verbalizzazione di 51 sanzioni, relative alle infrazioni sulla limitazione del traffico degli autoveicoli.
L'amministrazione guidata dal sindaco Nicola Ottaviani, nel quadro delle sperimentazioni per accertare la quantità e la qualità dei fattori inquinanti, rispetto alla salubrità dell'aria nel centro urbano, ha disposto il blocco del traffico all'interno della Ztl per due giorni consecutivi e, quindi, anche per lunedì 23 gennaio unitamente a domenica 22, con la chiusura di tutte le scuole ed istituti di ogni ordine e grado, pubblici e privati, oltre agli asili nido, all'Accademia di Belle Arti, al conservatorio "Refice", alla sede di Frosinone dell'università di Cassino e del Lazio meridionale.