Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. La giornata della Cultura e del Territorio alla sala degli Arazzi dello splendido palazzo Colonna

14 giugno 2016

Sabato 11 giugno la meravigliosa Sala degli Arazzi del palazzo Colonna di Paliano ha ospitato la premiazione del concorso “Un’idea per il Palio dell’assunta 2016” che ha visto classificarsi al primo posto la dottoressa Paola Imposimato, pittrice fiorentina che nella sua carriera è stata l’esecutrice di bozzetti per il palio di ben 53 comuni. Il secondo premio è andato alla giovanissima Chiara Cribari frequentante l’Istituto d’arte di Anagni seguita al terzo posto da Domenico Ingino.
La presentazione dei bozzetti mai come quest’anno è stata copiosa con ben 12 artisti in gara e "la scelta del vincitore molto difficile" come ha asserito Sandra Salvatori, responsabile dei costumi del corteo storico "ma siamo stati molto soddisfatti della partecipazione dei 6 studenti dell’istituto d’arte che mostra un interessante coinvolgimento dei giovani".
Antonello Campoli, presidente dell’Ente Palio, ha ringraziato la famiglia Colonna per aver ospitato l’evento all’interno del palazzo, l’amministrazione e tutti coloro che annualmente collaborano per la buona riuscita dell’evento.
Il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, ha ringraziato gli artisti partecipanti e tutto l’Ente Palio «che si prodiga per il nostro territorio puntando sulla cultura in tutti i suoi aspetti, lavorando quindi di pari passo con la nostra Amministrazione che da sempre scommette sulla cultura e sul  turismo come volani di rilancio del territorio".
Altro momento importante della giornata è stata la presentazione del libro “Rintocchi palianesi. Campane e campanili di Paliano” di Giuseppe D’Onorio che ha goduto della prefazione di Monsignor Franco Proietto. Quest’ultimo, ringraziato più volte dai presenti per la sua visita, ha condiviso i suoi ricordi personali legati al suono delle campane sottolineando come il rintocco dai campanili abbia sempre avuto un significato sociologico per la vita della gente, perché scandiva le attività quotidiane. Ma la storia delle campane permette anche di conoscere la storia di un intero paese, perché sono a tutti gli effetti ”documenti di bronzo”, come le ha definite l’autore del libro D’Onorio.
A seguire i comitati dei rioni palianesi hanno allestito il percorso enogastronomico “Passeggiando col gusto tra le dita”, facendo assaporare le eccellenze del territorio a tutti gli ospiti nella piazza.
"La giornata della Cultura e del Territorio – ha commentato l’assessore alla Cultura Adiutori - apre la stagione delle festività che ruotano intorno al Ferragosto palianese coniugando, come accaduto oggi, pittura, scrittura e buon cibo, proprio per sottolineare come la cultura vada di pari passo con il territorio inteso come storia, ambiente e tradizione".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Paliano per la prima volta avrà un Istituto Superiore. Ad annunciarlo è stato il sindaco Domenico Alfieri. “Un anno fa- ha detto il primo cittadino in una nota- con la Provincia e la Regione provammo come Amministrazione a raggiungere questo risultato. Oggi lo abbiamo raggiunto, con l'apertura della sede distaccata dell'Istituto alberghiero di Fiuggi, in località San Procolo”.
Paliano e i palianesi celebrano il 25 aprile, nella ricorrenza della Liberazione dal governo fascista della Repubblica Sociale Italiana e dall'occupazione nazista. Per l'occasione, l’amministrazione comunale capitanata dal sindaco Domenico Alfieri si è resa promotrice dell’incontro che si è tenuto a partire dalle ore 10 nella Sala Conferenze del Credito Cooperativo C.R.A. di Paliano, in Piazza Marcantonio Colonna.
Il 16 dicembre l’Istituto per il Credito Sportivo ha comunicato al Comune di Paliano che è stata approvata la richiesta di un mutuo di 145.684,56, somma da restituire a tasso zero, per la messa in sicurezza della palestra dell'Istituto Comprensivo di Paliano.
Sabato mattina 23 gennaio 2016, si è tenuta presso l'I.P.S.S.E.O.A. “M. Buonarroti” di Fiuggi la conferenza stampa per presentare l’apertura della sezione distaccata dell'istituto nel comune di Paliano, individuata nei locali della ex scuola primaria di San Procolo. Presenti il sindaco di Paliano Domenico Alfieri, il dirigente scolastico Prof.ssa Patrizia Bottari, il prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli, il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo e il neo assessore regionale On. Mauro Buschini.
Il sindaco di Paliano Domenico Alfieri è ufficialmente candidato alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico di Frosinone. "L'auspicio - spiega Alfieri - è quello di un Congresso rispettoso, luogo di confronto sui contenuti e proposte politiche per la risoluzione delle numerose problematiche nella nostra Provincia. Ringrazio tutti gli Amministratori, gli Iscritti ed i simpatizzanti che in questi mesi mi hanno dimostrato la loro vicinanza ed il loro affetto. In bocca al lupo allo sfidante Simone Costanzo".