Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Si perde tra le montagne di Trevi nel Lazio, 45enne di Subiaco trovato privo di sensi e in stato di ipotermia dai Carabinieri che lo salvano e lo affidano alle cure del 118

15 maggio 2016

Nel tardo pomeriggio di sabato, nella zona montuosa ed impervia denominata Madonna della Portella, a Trevi nel Lazio, personale del locale Comando Stazione Carabinieri,  congiuntamente al personale della Stazione  di Affile e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Subiaco, al termine di una estenuante attività di ricerca (resa difficoltosa per le condizione meteo climatiche in corso in quel momento nella zona) è riuscito a rintracciare un 45enne di Subiaco che, dopo essersi allontanato dalla propria abitazione, ha contattato telefonicamente suo riferendo che si era smarrito in montagna.
L'uomo è stato trovato dai militari privo di sensi ed in stato di ipotermia; immediatamente è stato soccorso dai Carabinieri e dai volontari della Protezione Civile di Trevi nel Lazio e del Soccorso Alpino di Collepardo. Trasportato tramite una lettiga in una zona pianeggiante è stato raggiunto dal personale del 118 che, dopo le prime cure sul posto, ha provveduto al suo trasporto  presso l’ospedale “F. Spaziani” di Frosinone ove attualmente l'uomo si trova ricoverato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Lo scorso 16 giugno, i carabinieri del Comando Stazione Carabinieri di Trevi Nel Lazio, hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari ad un funzionario del Comune di Trevi nel Lazio e ad un libero professionista locale.
Il M.A.s. UPS Massimo Crescenzi - già comandante della stazione dei Carabinieri di Agosta, vicino a Subiaco - è, da mercoledì scorso il nuovo comandante della Stazione dei Carabinieri di Anagni. Al militare va il nostro sentito benvenuto nella città di Anagni e un sincero augurio per una proficua permanenza.
Le dichiarazioni del consigliere regionale del PdL Antonello Aurigemma, circa la carenza di acqua dell’invaso del Pertuso, addebitandola alla captazione di Acea e scaricando l’intera colpa sul Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che per lo stesso consigliere del PdL vuole penalizzare la Valle dell’Aniene includendovi i problemi dei trasporti e dell’ospedale di Subiaco, ha destato l’indignazione da parte del Sindaco di Filettino Paolo De Meis, replicando in modo chiaro.
Trevi nel Lazio. Controlli sui venditori ambulanti in località Altipiani di Arcinazzo, i Carabinieri elevano contravvenzioni per oltre 20.000 euro
Trevi nel Lazio. Partono e lasciano il cane legato ad una catena senza fornirgli né cibo né acqua: l'animale muore e loro due - entrambi già noti alle Forze dell'Ordine - vengono denunciati dai Carabinieri