Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Serrone. Per il monte Scalambra più opportunità e finanziamenti: il sindaco Natale Nucheli plaude alla delibera regionale sulle Zone speciali di conservazione

20 aprile 2016

“Ancora un importante riconoscimento per Serrone ed il Monte Scalambra che, già Sic (Sito di importanza comunitaria), grazie alla delibera regionale fortemente voluta dall'assessore all'ambiente Mauro Buschini, è stato inserito tra le Zone Speciali di Conservazione (ZSC). Una conversione, nata dalla concertazione con il mondo agricolo del Lazio, che ci permetterà di accedere ai finanziamenti del nuovo PRS specifici per i siti della rete Roma natura 2000. Grazie alla Giunta Zingaretti, insomma, le Zone speciali di conservazione potranno usufruire di maggiore tutela ambientale e investimenti per le aree naturali ed una semplificazione reale per gli agricoltori”.

Lo dichiara il sindaco di Serrone, Natale Nucheli, commentando il provvedimento adottato dalla Regione Lazio nei giorni scorsi che, atteso da anni, non solo colma un vuoto normativo, più volte sollecitato dall’Unione Europea, ma mira, in modo specifico, al mantenimento e al ripristino di particolari habitat naturali e di specie di interesse comunitario .

“A Serrone – precisa Nucheli – nello specifico potremmo ottenere finanziamenti per la conservazione e la tutela della nostra fauna e della nostra flora, a partire dal nostro bosco di Elcino che, in particolare considerata l'altitudine, rappresenta qualcosa di speciale nel Lazio. Ringrazio personalmente l'assessore Buschini che, con la consueta sensibilità, ha accolto anche le istanze che venivano da Serrone, forte di una conoscenza del territorio della nostra realtà maturata negli anni”.



TI POTREBBERO INTERESSARE

Primo incendio della stagione - giovedì pomeriggio - sul monte Scalambra di Serrone; e mentre le forze di polizia sono impegnate, in queste ore, a tentare di stabilire l'esatta causa che ha provocato il rogo, l'amministrazione comunale capitanata dal primo cittadino Natale Nucheli ha tenuto a ringraziare pubblicamente quanti hanno contribuito a spegnere l'incendio, "a partire dalla protezione civile di Serrone, Paliano, Piglio, Roiate, Olevano Romano e Affile al Corpo Forestale ai Vigili del Fuoco ai due elicotteri della protezione civile regionale alla Polizia Municipale e ai numerosi cittadini".
Dopo il grandioso successo dello scorso anno, il Comune di Serrrone in occasione dell'appuntamento nazionale con Calici di Stelle, ripropone la suggestiva serata sulla vetta del Monte Scalambra. Una piacevole occasione all'insegna della buona musica, del buon vino e dei prodotti tipici locali con la presenza di esperti che guideranno i presenti nell'osservazione delle stelle. I partecipanti avranno l'opportunità di salire sul Monte Scalambra con le navette messe a disposizione dall'Amministrazione comunale per giungere in vetta dove, dalle 21, inizierà la manifestazione dedicata alle stelle e ai buoni sapori. “Un'occasione da non perdere – dichiara il sindaco Natale Nucheli – che regalerà, a chi vorrà aspettare con noi la sua stella cadente, l'emozione unica che offre l'incantevole panorama naturale che si gode dallo Scalambra”.
C'erano anche il sindaco Natale Nucheli e l'assessora Antonietta Damizia a ritirare il premio, nella città di Montefalco (Pg), insieme all'imprenditore serronese Emanuele Terenzi che, con il vino Nero dello Scalambra 2015, delle Antiche Cantine Mario Terenzi, ha ricevuto la “Medaglia d'oro” alla Selezione del sindaco 2017, il concorso enologico internazionale organizzato dall'Associazione Nazionale Città del Vino che ha premiato l'azienda serronese come unica cantina della provincia di Frosinone.
Sono iniziati i lavori di ristrutturazione all'ufficio postale di Serrone centro. Dopo i timori del passato, quando in diverse occasioni si ventilò addirittura la chiusura dello sportello, accogliendo le sollecitazioni e le considerazioni del sindaco, Natale Nucheli, Poste Italiane ha deciso di dare una veste nuova alla sede del centro storico, realizzando lavori che lo renderanno sicuramente più bello e funzionale.
Il sindaco Natale Nucheli ha consegnato agli agenti della Polizia Municipale di Serrone i nuovi gradi, assegnati dal Consiglio comunale con l’approvazione di un regolamento di Polizia Municipale con cui si va a riorganizzare l’intero corpo, definendo nel dettaglio il funzionamento, gli incarichi e le competenze di ciascuno.