Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Domenica 15 settembre prossimo la seconda edizione di "Trikko vive", il memorial per ricordare il caro amico scomparso

8 settembre 2019

Si svolgerà domenica 15 settembre prossimo, nella pista dell'Istituto Sperimentale Auto e Motori di Anagni, la seconda edizione di "Trikko vive", l'evento intitolato a Federico Quatrana, il giovane motociclista che ha perso la vita due anni fa in un tragico incidente stradale che si è verificato sulla via Anticolana, in territorio di Fiuggi. La dipartita di Federico, "Trikko" per gli amici, è stato evento tragico per l'intera città e non solo per i ragazzi che gli son sempre stati accanto e che, dallo scorso anno, hanno deciso di rendere le sue passioni una realtà facendo nascere questo "memorial" a lui dedicato, dove unire il piacere della compagnia al ricordo, sentito, dell’amico scomparso. "Abbiamo unito Amore, Amicizia, voglia di fare e abbiamo deciso di creare questo evento per ricordare Federico - raccontano gli amici ad anagnia.com - ci manca tantissimo ma è sempre presente nei cuori di ognuno di noi".
Durante la manifestazione, con una iscrizione di 5 euro che verrà devoluta all'associazione "Andrea Tudisco" che opera con l’obiettivo di tutelare il diritto alla salute dei bambini che, non potendo essere assititi nelle strutture delle città di residenza, hanno bisogno di essere curati nei reparti specializzati degli ospedali romani, si potrà partecipare all'estrazione di quattro trofei. A tutti i partecipanti verrà regalato un cappellino celebrativo dedicato a Federico. Sarà inoltre presente anche un punto di ristoro offerto dalla famiglia di Federico.


TI POTREBBERO INTERESSARE

"Trikko 28 vive": gli amici ricordano Federico Quatrana ad un anno esatto dalla sua scomparsa; l'evento clou domenica 9 settembre sulla pista dell'ISAM di Anagni
Si è svolta sabato pomeriggio sulla pista dell’ISAM la prima edizione del trofeo ISAM di ciclismo Giovanissimi organizzata dal GS Claudio Nereggi. Quasi 100 ragazzi in gara con tante società provenienti da tutto il Lazio . Sei le gare in programma e colori anagnini in alto grazie alle vittorie di Eleonora La Bella e Valerio Pavia (ASD Città dei Papi) Brian Paris ed Erika Viglianti (Team Pantanello) Sofia Graziani e Lepri Lara (GS Claudio Nereggi). Nella classifica di società secondo posto del Team Anagni Pantanello e terzo per l’ASD Città dei Papi. Prossimo impegno anagnino il trofeo Eddy Park di MTB Giovanissimi che si svolgerà il 22 maggio nell’omonimo impianto sulla via Anticolana alle spalle del Sweet Bar
L'ottava edizione del Trofeo di Campagnano, valevole per l'assegnazione della coppa FMI, che si è tenuta al motodromo "P. Taruffi" si è tinta dei colori di Anagni; Marco Gismondi, anagnino doc, infatti, ha conquistato il quarto posto over-all piazzandosi anche primo degli over 30 nella categoria 600 cc. Marco - istruttore di moto all'ISAM di Anagni - ha corso con un tempo di 1:47:881: "un risultato lusinghiero - ha commentato il centauro anagnino - del quale non posso non andare fiero; desidero ringraziare chi ha creduto in me e, in primis, i miei sponsor D&D studio dentistico di Daniele Chelli, Stazi Arreda, Omnibus officina di Valmontone e l'ISAM di Anagni".
Si è conclusa ieri la stagione del Circuito Regionale di Propaganda del Centro Nuoto Anagni. I nuotatori della Città dei Papi, allenati da Emanuele De Vita, hanno preso parte alla terza edizione del Memorial in onore di Rosa e Sergio D'Amico svoltosi nel Centro Sportivo Green House di Marino, dove i più piccoli hanno ottenuto numerose medaglie, migliorando, ancora una volta, i propri tempi limite e, i più grandi, che si stanno preparando per la manifestazione nazionale di Pesaro (dal primo a tre giugno prossimo), hanno potuto testare la propria forma, piazzandosi comunque sul podio.
Un memorial per ricordare Jonathan Caciolo, classe 1984, il giovane operaio stimato e benvoluto da tutti venuto a mancare tragicamente lo scorso 10 dicembre mentre stava effettuando alcuni lavori di sistemazione di una grondaia nello stabilimento dove lavorava. L'evento, organizzato dalla famiglia e dagli amici di Jonathan, si terrà il prossimo 5 settembre presso il campo sportivo del Pantanello Anagni, quartiere dove Jonathan risiedeva. Tutti sono invitati a partecipare.