Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

VII edizione del Festival "Corto... ma non troppo!" di Paliano, aperto negli anni anche a registi, filmakers, scuole e associazioni

6 giugno 2019

Il Festival Corto… Ma non troppo! si svolgerà venerdì 7 e sabato 8 giugno 2019, dalle ore 10:00 alle ore 18:30, presso l’Ex Cinema Esperia di Paliano. Nel corso delle due giornate verranno proiettate le opere in concorso e i ragazzi di Casa Johnny&Mary eseguiranno performance artistiche dal vivo. Ospiti della rassegna anche la Cooperativa Sociale Nuovo Orizzonte di Formia e il C D Lavori in Corso di Napoli.

La partecipazione a tutte le attività del Festival è gratuita.

Sono cresciuto con la messa in scena di disagi psichici anche grazie ai capolavori di Massimo Troisi, fratello di mia madre, che più volte ha affrontato tematiche del genere a partire dal teatro con l’incantevole monologo IL PAZZO per finire al cinema con l’intramontabile RICOMINCIO DA TRE e l’indimenticabile LE VIE DEL SIGNORE SONO FINITE – afferma il regista Stefano Veneruso, Presidente Onorario del Festival e nipote dell’artista Massimo Troisi a cui è ispirata la manifestazione.

Il Festival è stato aperto negli anni anche a registi, filmakers, scuole e associazioni. Molto ricco il catalogo delle opere in concorso per questa VII edizione. Sono molto soddisfatto e orgoglioso dell'alta qualità delle opere in concorso e sono felice che autori importanti partecipino con le loro creazioni al Festival– dichiara Enzo Prisco, Direttore Artistico del Festival e Direttore Amministrativo di Johnny&Mary. È un grande orgoglio anche per i miei ragazzi, protagonisti assoluti, nell'avere al loro Festival lavori così importanti e di qualità assoluta. Cercheremo di fare del nostro meglio per avere un Festival professionale sempre ricco di emozioni vere e di aria di novità.

Un evento unico nel suo genere, che pone l’accento positivo sull’eccezionalità dell’individuo in quanto tale al di là della patologia o del ruolo che convenzionalmente ricopre nella società.

Tutti i cortometraggi in concorso verranno valutati da una Giuria di Esperti e da una Giuria Popolare composta dagli ospiti delle strutture partecipanti.

La manifestazione gode del patrocinio di Regione Lazio, ASL di Frosinone e Comune di Paliano



TI POTREBBERO INTERESSARE

Paliano. VII edizione del Festival "Corto… Ma non troppo!": premiati i vincitori
Squadra che vince non si cambia e dopo la vittoria al Parlawiky dello scorso anno i due docenti del Secondo Istituto Comprensivo di Ferentino, Irene Tendini e Filippo Scalisi, tentano l'assalto al Giffoni Film Festival! Assieme ad un gruppo d'agguerriti e capaci studenti hanno realizzato un cortometraggio, il cui titolo è "Viceversa", che in modo leggero ed efficace affronta tematiche nuove, differenti dalle solite, seppur importanti, ma ormai scontate. Il corto si lascia guardare volentieri, ironicamente e piacevolmente, fresco e dinamico con un finale a sorpresa! Coinvolta buona parte del gruppo docenti a tal punto che non ha potuto tirarsi indietro neanche il Dirigente Scolastico che addirittura, pare, si sia cimentato alla guida di uno skateboard!!! E allora aiutiamo questi ragazzi a coltivare il loro sogno di andare a Giffoni, il link per votare è il seguente: https://it.polldaddy.com/poll/9758669/
Via alla VII edizione del Festival "Corto… Ma non troppo!": venerdì 7 e sabato 8 giugno all'ex Cinema Esperia di Paliano
La difficoltà di tanti professionisti che operano nel campo della riabilitazione psichiatrica è quella di trovare i modi per accantonare i deficit degli utenti ed approcciarsi a loro. Questa è la filosofia che ispira il Festival “Corto…ma non troppo”, organizzato dagli operatori di Casa Jhonny e Casa Mary con il patrocinio del Comune di Paliano, in programma venerdì 5 e sabato 6 giugno dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19 presso il palazzetto dello sport di Paliano.
Fernando Popoli, regista, cerca attori per il suo nuovo cortometraggio "Cyberbull" prodotto dall'associazione culturale Atelier Lumiere, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio. Tema del corto sarà quello scottante del bullismo in rete. Ecco il profilo delle persone cercate: ragazzi e ragazze intorno ai diciotto anni, un uomo o una donna sui quarantacinque/sessanta anni e una donna sui quaranta. Chi è interessato a partecipare può presentarsi all'Itis "G. Morosini" di Ferentino, in via Casilina Sud, mercoledì 4 maggio dalle 17 alle 18.30, in caso portando con sé un curriculum e delle foto; non necessariamente si deve avere avuto esperienze precedenti. Le riprese si svolgeranno a Ferentino e dintorni nei giorni 19, 20, 21, 23 e 24 maggio, in orari da definire secondo il piano di lavorazione. Il cortometraggio - spiegano dall'organizzazione - sarà proiettato in una grande manifestazione pubblica, caricato sulle più importanti piattaforme di video sharing e presentato a importanti festival internazionali. I prescelti entreranno a far parte della grande famiglia di attori dell'associazione Atelier Lumiere e potranno essere chiamati anche per i progetti futuri.