Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Via al concorso fotografico "Morolo è..." organizzato dal locale ufficio della pro-loco e dallo studio fotografico "La Mongolfiera": "il nostro paese, raccontato attraverso le immagini, tutto da scoprire e riscoprire"

19 aprile 2019

Via alla prima edizione del concorso fotografico "Morolo è..." promosso dal locale ufficio della ProLoco in collaborazione con lo studio fotografico "La Mongolfiera"; il contest è aperto a tutti e si svolgerà il prossimo 12 maggio quando i partecipanti verranno accolti in piazza della Libertà alle ore 10.30 dai responsabili dell'associazione; i partecipanti non residenti a Morolo verranno accompagnati da una guida tra i vicoli del borgo.
"Dietro ogni fotografia c’è una storia, proprio per questo, l’iniziativa invita a raccontare, attraverso immagini, un paese che può essere scoperto e riscoperto", questo il tema del concorso. La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a tutti, fotografi professionisti e non, senza limiti di età. Tre i premi in palio, in buoni acquisto da 150, 100 e 50 euro.
Nei giorni 8 e 9 giugno 2019 presso la Sala Fiaschetti, verranno esposte tutte le foto. Una giuria esterna composta da professionisti, premierà la foto il giorno 9 giugno. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare questa pagina.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Concorso fotografico "Morolo è...": congratulazioni al vincitore Luigi Ciaschi; Martina Simoni e Irma Campoli rispettivamente seconda e terza classificata
Sabato 25 marzo prossimo, a partire alle ore 15.00, in località Madonna del Piano di Morolo, nei pressi del distributore Esso, si terrà la cerimonia inaugurale per la messa a disposizione di un defibrillatore per la cittadinanza. Il programma della cerimonia prevede l'apertura dei lavori da parte del presidente della Sogit Croce Rossa di San Giovanni di Morolo; si procederà poi con l'intervento del sindaco dott.ssa Anna Maria Girolami per passare poi alla consegna del defibrillatore da parte dei componenti della Sogit e la benedizione di don Francesco. A seguito sono previsti l'intervento a cura della dott.ssa Simona De Vecchis sull'importanza del BLSD e una simulazione dell'uso del defibrillatore con manichino. Tutti sono invitati a partecipare.
Morolo. Centinaia di persone stanno prendendo parte, nel momento in cui scriviamo (sono le ore 16.33) ai funerali di Valentina De Castro, la giovane deceduta una settimana fa in seguito all-ultimo saluto alla dolce Valentina, il sindaco di Morolo - la dott.ssa Anna Maria Girolami - ha predisposto un servizio navetta obbligatorio a partire dalla parte bassa del paese. Chiunque, arrivando da Anagni, da Frosinone o da altri paesi viciniori - dunque - ha dovuto lasciare il proprio mezzo dalle parti del campo sportivo e salire su con il mezzo pubblico.
Vanno avanti i lavori di riqualificazione di Via Portella a Morolo. Gli operai in questi giorni stanno intervenendo per ampliare la parte finale dell’arteria e migliorare la sicurezza nel tratto che immette la via comunale a quella provinciale. L’opera rientra nel più ampio progetto dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Anna Maria Girolami che intende, in questo modo, migliorare la sicurezza dell’intera area adiacente la scuola media del paese lepino.
Il sindaco di Morolo, la dottoressa Anna Maria Girolami è andato nella serata di lunedì, 25 maggio, a casa dei familiari di Valentina De Castro, la ragazza di Morolo morta sabato scorso in seguito ad un gravissimo incidente verificatosi a Ferentino, davanti alla pizzeria Il Giardino.