Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Fiuggi. Un viaggio tra storia, curiosità e misteri dei suoi edifici: sabato la presentazione dell'interessante del libro-guida dell'arch. Felice D’Amico

4 aprile 2019

#fiuggicittàdelnovecento è il progetto che l’Associazione Culturale Carlo D’Amico sta sostenendo per la conoscenza del Novecento della città termale nell’ambito del quale il 6 aprile prossimo alle ore 17.00 presso la Sala del Consiglio Comunale sarà presentata una originale guida storica. Il nuovo lavoro di Felice D’Amico, patrocinato dall’Assessorato al Turismo, Giornale Fiuggi, Pro Loco, Federalberghi e sostenuto da molti imprenditori turistici, come descritto nella premessa di questa singolare guida, “è un itinerario emotivo per scoprire le storie identificate e tramandate a lato della grande storia legata alle Fonti. Fiuggi, i suoi palazzi, le sue ville, i suoi luoghi fanno da sfondo a questo percorso fatto di tappe brevi, di scorci, di vicende che si aprono inaspettati agli occhi del fruitore della città. Tutto ciò vuole fornire al lettore lo stimolo ed il contributo necessario per condurlo nei luoghi e nelle opere architettoniche del 900 della città termale per una passeggiata insolita e curiosa”. Una novità anche nella storiografia locale che non ha mai raccolto in modo organico e sistematico una documentazione riguardante le origini e le curiosità degli edifici ricettivi e residenziali che hanno contribuito alla notorietà della cittadina termale ospitando molto spesso famiglie e personaggi influenti. “Bene ha fatto Felice D’Amico - commenta il direttore del giornale "Fiuggi" Pietro Martini - a dare un’anima a questi luoghi, riempendoli di storie, di aneddoti, magari di leggende che i giovani non possono conoscere e che i meno giovani potrebbero aver dimenticato. E’ un libro che deve farci sentire orgogliosi di un passato tutto da raccontare, ma che deve essere soprattutto uno stimolo a lavorare, tutti insieme, affinché il presente e il futuro di Fiuggi siano degni di quel passato”.
“L'architetto D'Amico - aggiunge poi lo storico sociale Pino Pelloni - ci restituisce attraverso la storia delle strutture edilizie di Fiuggi, oltre e al di là della loro genealogia familiare o aziendale, il “genius loci”, lo studio dell’ambiente vissuto nell’interazione tra il luogo e la sua identità. Soprattutto la rappresentazione di quanti “vivono” quelle dimore. Tanto che gli spazi della casa diventano una difesa contro l'omologazione dei luoghi senza identità, senza relazioni e senza storia”.
Alla presentazione, oltre al Sindaco Baccarini e all’Assessore Girolami, saranno presenti i padrini e testimonial della storia del Novecento: lo scrittore Pino Pelloni ed il direttore del giornale "Fiuggi" Pietro Martini, l’autore del libro-guida Felice D’Amico ed il professore di Storia dell’Architettura Contemporanea Andrea Bentivegna del Centro Studio Giorgio Muratore.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Pubblico interessato e delle grandi occasioni quello che ha partecipato alla presentazione del progetto #fiuggicittàdelnovecento e del libro-guida "Fiuggi, un viaggio tra storia, curiosità e misteri dei suoi edifici" di Felice D’Amico e promosso dall’Associazione Culturale Carlo D’Amico per Fiuggi-Anticoli
Pioggia di finanziamenti pubblici a Fiuggi: in arrivo ben cinque milioni di euro; il sindaco Alioska Baccarini: "li utilizzeremo per mettere in sicurezza il teatro comunale, il centro storico e moltissime altre zone della città"
Acqua Fiuggi: in arrivo un nuovo tipo di imballaggio destinato ai consumatori del mercato fuori casa; il sindaco Alioska Baccarini: "il nuovo progetto potrebbe valere oltre 30 milioni di bottiglie aggiuntive"
Alioska Baccarini è il nuovo Sindaco di Fiuggi. Sul filo del rasoio la sua lista, la Fiuggi Insieme, con 2323 voti ha prevalso per una manciata di voti, solo 85, sulla lista di Martina Inncocenzi. la Fiuggi Viva, 2238 voti. Più che doppiato in termini di voti l’ex Sindaco Fabrizio Martini, con la sua Fiuggi Civica, che ha di poco superato i mille voti, 1045 per essere esatti. Fuori gioco Scascitelli con la sua Noi per Fiuggi, che ha raccolto appena 101 voti,
#fiuggicittadelnovecento: interesse e consensi per l'iniziativa organizzata dall’Associazione Culturale "Carlo D’Amico per Fiuggi-Anticoli" e dal Laboratorio Fiuggi