Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Festa della Primavera a Subiaco: una giornata alla scoperta di bellezze artistiche e naturali nel Convento medievale di San Francesco per esplorare le bellezze di questo monumento e del territorio circostante

26 marzo 2019


Domenica 31 marzo si svolgerà presso il Convento di San Francesco a Subiaco la "Festa della Primavera", un evento organizzato dal Comitato per l'Aniene: una giornata alla scoperta di bellezze artistiche e naturali nel Convento medievale di San Francesco per esplorare le bellezze di questo monumento e del territorio circostante.
Per l'occasione, si potrà visitare il Convento e pranzare all'interno dell'antico refettorio prima di partire alla scoperta del territorio circostante con un'escursione aperta a tutti e di facile difficoltà.
Si terrà anche un'estemporanea di pittura con a tema il fiume Aniene.
"Sarà questa anche occasione per discutere dei problemi del fiume Aniene, delle carenze delle reti idriche, delle possibili soluzioni", fanno sapere i responsabili del Comitato per l'Aniene.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Le dichiarazioni del consigliere regionale del PdL Antonello Aurigemma, circa la carenza di acqua dell’invaso del Pertuso, addebitandola alla captazione di Acea e scaricando l’intera colpa sul Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che per lo stesso consigliere del PdL vuole penalizzare la Valle dell’Aniene includendovi i problemi dei trasporti e dell’ospedale di Subiaco, ha destato l’indignazione da parte del Sindaco di Filettino Paolo De Meis, replicando in modo chiaro.
A seguito della piena del fiume Aniene dello scorso 29 ottobre, il Sindaco di Trevi Nel Lazio Silvio Grazioli, ha effettuato insieme all’Assessore ai Lavori Pubblici Pietro Salvatori un sopralluogo per verificare i danni subiti dall’antico ponte romano “San Teodoro”.
Nel tardo pomeriggio di sabato, nella zona montuosa ed impervia denominata Madonna della Portella, a Trevi nel Lazio, personale del locale Comando Stazione Carabinieri, congiuntamente al personale della Stazione di Affile e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Subiaco, al termine di una estenuante attività di ricerca (resa difficoltosa per le condizione meteo climatiche in corso in quel momento nella zona) è riuscito a rintracciare un 45enne di Subiaco che, dopo essersi allontanato dalla propria abitazione, ha contattato telefonicamente suo riferendo che si era smarrito in montagna. L'uomo è stato trovato dai militari privo di sensi ed in stato di ipotermia; immediatamente è stato soccorso dai Carabinieri e dai volontari della Protezione Civile di Trevi nel Lazio e del Soccorso Alpino di Collepardo. Trasportato tramite una lettiga in una zona pianeggiante è stato raggiunto dal personale del 118 che, dopo le prime cure sul posto, ha provveduto al suo trasporto presso l’ospedale “F. Spaziani” di Frosinone ove attualmente l'uomo si trova ricoverato.
Centinaia di pneumatici gettati in una scarpata tra gli Altipiani di Arcinazzo e Trevi nel Lazio: uno schiaffo all'ambiente senza precedenti per questo territorio
E’ tornato alla sua originaria bellezza il monumento ai caduti del Comune di Trevi Nel Lazio, dopo essere stato oggetto di un intervento di restyling , a cura di volenterosi cittadini. L’intervento, ha riguardato il ricollocamento di alcune parti della struttura oltre alla pulizia superficiale, sono state consolidate le parti ammalorate della statua.