Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Un 8 marzo 2019 speciale, la CISL di Frosinone con le ospiti della REMS di Pontecorvo

7 marzo 2019

 

Un 8 marzo 2019 speciale per un impegno che parte da lontano quello della CISL di Frosinone, per la tutela dei diritti delle Donne, quotidianamente, come dimostrano anni di battaglie, in tutti i luoghi di lavoro ed in ogni contesto sociale. Un’azione sempre più incisiva, che, nella Giornata Internazionale della Donna, trova una occasione in più per rinnovarsi. Quest’anno l’iniziativa, che vede impegnata la CISL di Frosinone, con i suoi Dirigenti in prima linea, dal valore sociale elevato, supera le barriere dell’esclusione ed entra all’interno della REMS di Pontecorvo. Grazie alla disponibilità del Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e delle Patologie da Dipendenza (DSMPD), Dr. Fernando Ferrauti, e del Responsabile delle REMS di Frosinone, Dr.ssa Carla Romano, è stato possibile organizzare un pomeriggio ricreativo per condurre semplici riflessioni circa il ruolo della Donna nella società, con le complessità afferenti al genere ed ai contesti rieducativo-riabilitativi, insieme alle undici ospiti della struttura di Pontecorvo. L’esclusione e l’isolamento sono fenomeni spesso pericolosi, ai fini del reinserimento sociale, pertanto, come CISL, dichiara il Segretario Generale Aggiunto, Alessandra Romano, diventa importante il coinvolgimento e la partecipazione, nella fattispecie, con le dovute misure di sicurezza e tutela della privacy, al fine di riprodurre il germe fecondo del valore sociale della Donna e delle potenzialità di genere, indipendentemente dalle condizioni contingenti. Le acquisizioni di maggiori consapevolezze, scevre da discriminazioni, possono divenire un percorso per migliorare la proiezione di sé, anche in rapporto agli altri. In fondo l’8 marzo, conclude la Romano, non deve essere soltanto l’emblema di riflessioni di genere, ma va praticato come una sana abitudine ogni giorno, impercettibile che diventa, per noi della CISL, paradigma trasversale ad ogni azione, oltreché un’occasione per celebrare la Giornata Internazionale della Donna, che quest’anno si corrobora di ulteriori valori sociali, volti all’inclusione. Enrico Capuano, Segretario Generale CISL di Frosinone, dichiara: “Per noi è un onore poterci confrontare con le Donne ospiti della REMS. Il fatto che si aprano le porte della struttura diventa un’occasione di contatto con un mondo “precluso” che non possiamo dimenticare. Buon 8 marzo a tutte le DONNE del Mondo”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

L’Istituto Paritario Internazionale Bonifacio VIII di Anagni celebra le donne: venerdì 8 marzo nell'aula magna il convegno sul tema "La donna del Medioevo precorritrice della donna europea di oggi. E domani quale futuro?"
I Gemini allo stadio dei Marmi del Foro Italico: l-iniziativa è stata organizzata per la Festa della Donna da A.P.A.S. Onlus, Associazione della quale è presidente Diana Stefani, che è anche presidente della Roma Calcio Femminile.
Nell-8 marzo, alle ore 9, presso il Monumento Naturale Selva di Paliano e Mola de-iniziativa è frutto della collaborazione con la Regione Lazio (Agenzia Regionale Parchi). Con gli istruttori federali Nordic Walking verrà effettuata una visita nel parco, in particolare nell-altra iniziativa, nata dalla collaborazione con Associazione Culturale "Arte e Spettacolo", si terrà il 13 marzo, alle ore 17:30, presso la Sala conferenze del Credito Cooperativo di Paliano (Piazza M. Colonna). Il pomeriggio trascorrerà in compagnia della dott.ssa Carla Centioni dell'Associazione "Ponte Donna" e della dott.ssa Loredana Bevilacqua, psicologa del Comune di Paliano con la partecipazione degli amministratori comunali. "Donne in viaggio" racconterà in forma teatrale la figura della donna nel suo cammino di emancipazione.
Cento candeline per Gaetana Tringa classe 1916 di Pontecorvo, residente in contrada Fabbricata, che oggi ha festeggiato assieme ad amici e parenti. Alla festa tenutasi presso il ristorante il Leccese di Pontecorvo ha preso parte anche il sindaco Anselmo Rotondo e l'assessore Gianluca Narducci. "È stato un grande onore portare il saluto della città tutta a Gaetana una donna che ha tagliato il traguardo dei 100 anni. Gaetana ha visto due guerre e tanti cambiamenti civili e sociali, una donna forte alla quale vanno gli auguri di tutti i cittadini di Pontecorvo", ha riferito il sindaco Anselmo Rotondo.
Si è conclusa tragicamente la ricerca di Fernando Sardelli, il 60 enne di Pontecorvo sparito di casa due settimane fa per andare a cercare degli asparagi. Il corpo dell’uomo è stato infatti trovato questa mattina, giovedì 17 marzo, in una zona montuosa ai confini tra Esperia e Pontecorvo.